Semifreddo alle pesche

In estate, mi piace preparare dei dolci con la frutta fresca, senza dover  accendere il forno. Quello che vi propongo oggi è il mio semifreddo alle pesche, naturalmente si potrà fare con qualsiasi altro tipo di frutta,io, lo preparo facendo, una base con biscotti secchi come fosse un cheesecake.

 

semifreddo alle pesche


Per 8 porzioni

Base

Anello in acciaio cm 22 o teglia sganciabile
150 gr biscotti digestive
60 gr burro
Frullare i biscotti, impastarli con il burro sciolto, posizionare l’anello dentro un piatto o un vassoio sistemare sul fondo il composto preparato, pressandolo bene con le mani coprirlo e metterlo in frigo.

Crema:
340 gr pesche gialle pulite
20 gr zucchero
Poco liquore alla pesca o rum
Qualche goccia di succo di limone
1 tuorlo
85 gr zucchero
500ml panna fresca
15 gr colla di pesce

Gelatina:

200 gr pesca pulita

Mezzo cucchiaio di zucchero al velo
4gr gelatina

un pò di granella di nocciole

Preparare la crema.

Tagliare le pesche a fette, metterle in padella con lo zucchero, farle cuocere pochi minuti a fiamma bassa, quando saranno morbide alzare alla fiamma,sfumare con il liquore, appena l’alcool sarà evaporato spegnere, unire qualche goccia di succo di limone e frullare.

Ammollare la gelatina in acqua fredda (non tenerla troppo in acqua). Scaldare portando quasi all’ebollizione, metà della panna.
Battere il tuorlo con lo zucchero, versarvi sopra la panna bollente mescolare, portare sul fuoco sempre mescolando, fin quando vela il cucchiaio, poi spegnere.

Strizzare la gelatina e unirla al composto, mescolando bene, non deve fare grumi, dopo circa cinque minuti, unire il frullato di pesche, incorporandolo bene

Montare la panna con mezzo cucchiaino di zucchero al velo, non è necessario che sia molto densa, unirla a cucchiaiate alla crema,

quando sarà ben amalgamata e addensata uscire la base di biscotto dal frigo versarci dentro la crema e rimetterla al fresco

Preparare la gelatina:
Cuocere la pesca tagliata a pezzi, con lo zucchero appena sarà tenera spegnere il fuoco aggiungervi un po’ di succo di limone, unire pure la gelatina ammollata e strizzata e frullare il tutto, farla intiepidire e metterla sopra la crema che dovrà essere già indurita, rimettere in frigo.

Quando si sarà ben indurita la gelatina, togliere l’anello e mettere attorno la granella, aiutandosi con una spatola, è meglio preparare questo dolce il giorno prima di servirlo

.

semifreddo 1

 

 

Annunci

6 pensieri su “Semifreddo alle pesche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...