Bucatini di pasta fresca con neonata

Fra le tante  cose mi piace fare spesso la pasta fresca, oggi erano in programma bucatini  in salsa di noci ma il mio pescivendolo mi ha fatto cambiare idea, aveva della bellissima neonata a cui non ho saputo resistere e quindi la salsa di noci la farò un’altro giorno, di solito per questo sugo si usano gli spaghetti ma con questa pasta appena fatta è venuto fuori un piatto eccezionale

Quindi oggi pasta con neonata o “nunnata” come viene chiamata qui da noi, in altre parti viene chiamata bianchetto, ma si tratta sempre di pesci piccolissimi, generalmente di pesce azzurro, soprattutto sarde.

La neonata è una prelibatezza che non si trova sempre, la sua pesca è circoscritta a determinati periodi dell’anno, per la sopravvivenza della specie, quindi bisogna approfittarne quando si trova, oltre che per condire la pasta la usiamo per fare delle frittelle, io oggi li ho preparati tutti e due portando in tavola un piatto unico

Bucatini  di pasta fresca con neonata

per due persone:

per la pasta:

140 gr di farina di grano duro

acqua q.b.

Per il sugo:

150 gr neonata

2 spicchi d’aglio

4-5 pomodorini

peperoncino

sale,olio evo, prezzemolo

Per le frittelle:

150 gr neonata

1 uovo, 1 cucchiaio di pecorino o grana grattugiato,1 cucchiaio pangrattato,prezzemolo, sale, pepe,olio evo o di arachidi

Preparare la pasta:

Impastare la farina con acqua, farla riposare e poi tirarla facendo dei segmenti che si allungano con le mani dando la forma di lunghi bastoncini, però a mano bisogna farli  un pò più sottili dei miei perchè io li ho fatti a macchina come vi mostrerò.

Preparare il sugo:

Per prima cosa mettere la neonata dentro un setaccio e lavarla, tenerla un po’ a gocciolare poi salarla leggermente.

Soffriggere l’aglio intero  nell’olio insieme al peperoncino tritato, appena l’aglio  prende colore toglierlo , aggiungere i pomodorini tagliati a spicchi salarli, farli appena appassire e unire la neonata, che cuoce in pochissimi minuti, appena cambia colore è pronta, spegnere.

Scolare la pasta al dente e aggiungere nella padella con il sugo, accendere il fuoco farla insaporire e spolverizzare con prezzemolo tritato.

Potrete fare se volete anche le polpettine da servire con la pasta, si fanno in pochi minuti

In una ciotola mescolare la neonata lavata e fatta gocciolare bene, con l’uovo, la mollica, il formaggio, l’aglio tritato, il prezzemolo tritato, sale, pepe. Prenderle con un cucchiaio e friggerle, metterle su carta assorbente per far asciugare l’olio.

Potrete servirle come piatto unico o per secondo con una bella insalatina mista.

????????

????????

???????????????????????????????

 

???????????????????????????????

 

Annunci

9 pensieri su “Bucatini di pasta fresca con neonata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...