Polvere d’oro

Non ho incominciato a fare magie ma soltanto ho trovato il modo di conservare l’aroma delle arance per profumare i dolci quando non è più tempo di questo meraviglioso frutto.

Se avete delle arance biologiche sbucciatele senza prendere il bianco.

Mettete le bucce dentro il forno a temperatura non troppo alta oppure a forno spento ma caldo dopo averlo usato, fatele seccare, quando le sentirete ben croccanti mettetele nel macinino per lo zucchero al velo o per le spezie e macinatele finemente  proprio a polvere.

Mettetele dentro un contenitore tappatele e conservatele.

Usatele per i dolci dove è richiesta la buccia d’arancia, sarà molto più profumata della buccia fresca.

???????????????????????????????

???????????????????????????????

Annunci

23 pensieri su “Polvere d’oro

  1. Pingback: Crostata Brownies | sarde e finocchietto

  2. Pingback: Crostorta | sarde e finocchietto

  3. Pingback: Muffin con zucca e noci | sarde e finocchietto

  4. Pingback: Quadrotti al cacao senza glutine e senza lattosio | sarde e finocchietto

  5. Il nome “polvere d’oro” mi ha spinto a curiosare ed ho scoperto che la possiedo pure io, solo che essicco le scorze o sul termosifone o, quando è spento, con l’essiccatore. Averla pronta è veramente comodo

  6. Pingback: Torta con le mele nascoste | sarde e finocchietto

  7. Pingback: Krostata agli agrumi di Knam | sarde e finocchietto

  8. Pingback: TAVOLOZZA DI COLORI – per te | Mile Sweet Diary

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.