Triangoli con ricotta e asparagi

Fare la pasta fresca ripiena è molto semplice, basta impastare la pasta all’uovo stenderla a mattarello o con la macchinetta, dipende dalla bravura o dal tempo che abbiamo a disposizione e fare dei mucchietti con il ripieno che abbiamo scelto.

Da un pò di tempo non preparavo un ripieno con la ricotta che mi piace tanto, spesso  siamo  alla ricerca di sapori nuovi e magari mettiamo da parte le preparazioni che abbiamo provato tante volte. Così l’altro giorno sono andata a comprare la ricotta e li stavo preparando semplicemente con ricotta e parmigiano poi avendo raccolto degli asparagi, mio marito mi ha detto: perchè non li mettiamo nel ripieno? e così è stato.

Ci sono  piaciuti molto questi ravioli o meglio triangoli data la loro forma, gustosi e leggeri, noi li preferiamo conditi semplicemente con burro fuso e grana, per sentire tutto il gusto del ripieno, naturalmente ognuno potrà condirli a modo proprio.

Eccovi come li ho preparati:

Con le dosi che vi do ne ho fatti 22 tagliati con un coppapasta quadrato di 8cm di lato

130 gr di farina mista tipo 0 e di grano duro

1 uovo

poco vino bianco

Ripieno:

200 gr ricotta di pecora

50 gr asparagi già lessati

2 cucchiai di grana grattugiato

pepe

Per il condimento:

burro fuso, foglie di salvia, grana grattugiato, fiorellini a piacere

Preparazione:

Impastare le farina con l’uovo e il vino, avvolgere la pasta nella pellicola e farla riposare almeno mezz’ora.

Intanto lessare gli asparagi in acqua bollente salata, appena saranno cotti scolarli e versarli in una ciotola con acqua fredda, servirà a farli restare verdi.

Gocciolarli bene e tritarli a coltello, mescolarli con la ricotta, il grana e un po’ di pepe, assaggiare per vedere se occorre un pizzico di sale.

Preparare le sfoglie tirando finemente l’impasto a macchina o a mattarello, tagliarla a quadrati, mettere un cucchiaino di ripieno e ripiegare a triangolo, schiacciando i bordi con i rebbi di una forchetta.

Lessare la pasta in acqua bollente salata, cuocerà in pochi minuti, tirarla fuori e versarla in padella dove avrete sciolto del burro insaporito con foglie di salvia, potrete mettere anche delle punte di asparagi.

Impiattate spolverizzando con il grana grattugiato e guarnendo i piatti con fiori di salvia o rosmarino, io ho usato fiorellini di rosmarino la mia salvia ancora non ha fiori.

Buon appetito!!

???????????????????????????????

 

???????????????????????????????

???????????????????????????????

???????????????????????????????

 

Annunci

11 pensieri su “Triangoli con ricotta e asparagi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...