Torta salata con bietole e formaggio

Vi ho già detto che mi piacciono pizze  e focacce, l’altra sera avendo raccolto delle bietole nel mio orto ho fatto una torta salata che ho insaporito con l’ultimo pezzetto di ‘nduja rimasto e qualche pezzetto di salame, per la pasta non ho usato il burro che uso di solito ma ho messo dello strutto.

Ognuno di noi sa che nelle torte salate  si può mettere  tutto quello che ci piace o quello che offre il frigo.

Eccovi la ricetta:

 Torta salata alle bietole

Ingredienti per una teglia di 28 cm di diametro:

Per la pasta:

350 gr di farina (ho usato farine miste integrale e tipo 0)

80 gr di strutto o burro

Circa 150 gr acqua

7 gr sale

Un pizzico di bicarbonato, poco meno di un cucchiaino da caffè

1 cucchiaino paprika piccante (facoltativa)

Ripieno:

1 kg di bietole (pesate crude)

2-3 cipollotti o 2 cipolle piccoline

6 cucchiaiate di grana o pecorino grattugiato

Qualche pezzetto di salame e un pò di  ‘nduja

Olio evo, sale

Per mettere sopra:

5 fettine di lardo o pancetta

Un rametto di rosmarino

2 spicchi d’aglio

Procedimento:

Impastare la pasta avvolgerla nella pellicola e farla riposare per una mezz’oretta anche fuori dal frigo.

Io metto tutti gli ingredienti nel mixer, appena cambia rumore è pronta, l’acqua è bene non metterla tutta in una volta ma aggiungerla poco per volta perché dipenda dalla farina usata, si deve ottenere una pasta morbida che si può tirare a mattarello.

Lessare le bietole in acqua salata, gocciolarle bene poi tagliuzzarle.

Tagliare a fettine sottili le cipolle o i cipollotti e farle rosolare dolcemente aggiungendo un goccino d’acqua, poi unire le bietole e farle insaporire bene e asciugare, metterle poi in una ciotola e farle raffreddare.

Unire alle bietole una parte del formaggio circa la metà.

Dividere la pasta in due parti di cui una più grande dell’altra, tirate sottili quella più grande e rivestite la teglia già foderata con carta forno, versatevi sopra il ripieno livellandolo, mettete i pezzetti di salame e la ‘nduja se volete (è un insaccato calabrese molto morbido, saporito e piccante) e il resto del formaggio.

Ricoprite con l’altra sfoglia tirata allo stesso spessore, chiudete i bordi molto bene, bucherellate la pasta e infornate a 170° per circa un’ora, nel frattempo tritate a coltello molto finemente il lardo con gli aghi di rosmarino e l’aglio e spalmatelo sulla torta tirandola fuori dal forno, continuate la cottura.

Servitela tiepida, però è buona anche il giorno dopo fredda.

torta salata 1 (18)

 

torta salata 1 (5)

torta salata 1 (6)

torta salata 1 (9)

 

torta salata 1 (12)

torta salata 1 (14)

 

Annunci

19 pensieri su “Torta salata con bietole e formaggio

  1. Meravigliosa! Adoro le focacce con le verdure.Il lardo sopra la rende sicuramente ancora più morbida e gustosa. Buona serata Annalisa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...