Tarte tatin con quello che c’è

Ritornata dalle vacanze non c’era molto nel mio frigo pertanto ho cercato di fare una torta salata con quello che ho trovato.

In congelatore avevo ancora  un panetto di pasta sfoglia  preparata qualche tempo fa oltre a dei peperoni grigliati, allora che fare? Mio marito è andato nell’orto ed ha raccolto i pomodori che durante la nostra assenza si erano maturati e qualche cipollotto.

Prendendo spunto dalla focaccia ai carciofi pubblicata qualche tempo fa ho fatto questa con le verdure, il risultato mi ha soddisfatta e così la condivido, certo bisogna accendere il forno per prepararla e non amo farlo in estate quindi vi prometto che le prossime non richiederanno l’uso di questo elettrodomestico.

Tarte tatin con quello che c’è

Ingredienti:

Un rotolo di pasta sfoglia rotondo

2 peperoni grigliati

Un po’ di olive nere

2 cipollotti

Qualche cappero

Qualche acciuga sott’olio, se piace

un po’ di pangrattato

un po’ di pomodorini confit

Olio evo, sale, pepe.

Preparare i pomodorini confit

Affettare finemente le cipolle comprese le, foglie, se sono tenere, fatele stufare in padella con un filo d’olio, sale, pepe , quando spegnete unitevi un po’ di olive snocciolate e tagliuzzate grossolanamente e qualche acciuga tritata finemente e fateli raffreddare.

Grigliate i peperoni, spellateli e tagliateli a filetti, conditeli con sale e pepe.

Oleate uno stampo e spolverizzatelo con pangrattato, poi sistematevi a piacere i pomodorini con la parte centrale verso sopra, e a strati tutti gli ingredienti, unendo in mezzo un po’ d’erbette fresche di vostro gusto, tipo basilico timo oppure un po’ d’origano secco, poi su tutto spolverizzate un po’ di pangrattato.

Coprite con il disco di pasta cercando di infilarlo sotto il ripieno, pennellate con latte bucherellate la pasta e infornate a forno ben caldo per 20-25 minuti o fin quando vedrete la pasta ben gonfia  e dorata.

Uscite la teglia dal forno fate leggermente intiepidire e capovolgete sul piatto da portata.

Buon appetito!

Tarte tatin con quello che c'è

Tarte tatin con quello che c'è - preparazione

Tarte tatin con quello che c'è - verdure

Tarte tatin con quello che c'è - pronta

Annunci

15 pensieri su “Tarte tatin con quello che c’è

  1. Che bel ritorno direi, spero tu abbia trascorso delle vacanze serene e spensierate. Effettivamente il caldo si fa sentire tanto e ultimamente proprio non ne vuole sapere di accendersi ma un’eccezione. Mi piace molto la tua tatin, sarà un miscuglio di sapori…ben trovata a te e buonanotte. Ti abbraccio

  2. Grazie, come sei gentile! le vacanze sono state molto belle in giro per l’Italia e un po’ di giorni al mare, adesso sono contenta di ritrovarmi qui di nuovo tra di voi. Hai detto bene è un miscuglio di sapori.
    Un abbraccio, buona giornata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...