Peperoni ammollicati

In questi giorni di caldo, un grande alleato in cucina è il microonde, ci permette di cuocere pietanze senza accendere il forno tradizionale, che come tutti sappiamo bene, ogni volta che lo apriamo ci inonda di calore, piacevole in certi periodi ma non adesso.

Oggi  vi presento i miei peperoni ma non finisce qui, ci saranno altre ricette per sfruttare questo apparecchio  entrato ormai nelle nostre case da anni, che forse non abbiamo ancora apprezzato al massimo.

Non ci sono dosi per questa preparazione, ognuno si regolerà in base ai commensali.

Peperoni ammollicati

Ingredienti:

Peperoni a polpa spessa possibilmente di vari colori

olio evo, acqua, sale.

Per il pane aromatico:

pane del giorno precedente o pancarrè

formaggio grattugiato quello che si preferisce, io pecorino

aglio, origano secco, prezzemolo, basilico, qualche acciughina sott’olio, capperi, pepe o un pizzico di peperoncino.

Preparazione:

Lavare e pulire i peperoni dai semi e peduncolo,  tagliarli a quadratoni, farli sbollentare in acqua salata, calcolando circa 5 minuti dall’ebollizione, devono restare un po’ teneri, scolarli e sistemarli in una teglia che possa andare al microonde, ungerli con un po’ d’olio evo mescolandoli bene.

Preparare il pane aromatico:

Mettere nel mixer il pane senza crosta e tutti gli altri ingredienti, frullare e versare sui peperoni girandoli bene in modo che ne siano tutti ben cosparsi.

Metterli al microonde con funzione combinata e far rosolare bene, girandoli ogni tanto.

Il tempo di cottura dipende dalla potenza del forno, dai 10 ai 15 minuti circa.

Si possono servire sia tiepidi che freddi.

 

peperoni ammollicati1

 

 

Annunci

20 pensieri su “Peperoni ammollicati

  1. Spettacolo! Io ho già detto che il microonde mi è servito soprattutto per biberon e zuppe dei cani, ma sono consapevole che si tratta di un utile ausilio. Mi sembra che sia quasi in po’ superato, ma io lo uso tutti i giorni e, ogni tanto mi da modo di riferire utili accorgimenti!

  2. ottima invenzione il microonde. ma quante lotte tra me e il figlio per farlo entrare in casa, ero contraria, ed ora non potrei più farne a meno….ma giusto per scaldare e scongelare…cucinarci poco, l’altro giorno mi sono cimentata con un arrosto di tacchino, nel tradizionale solitamente lo cucino in 50 min…al micro ne ho dati 30…e ne è venuto fuori un pò troppo cotto….

  3. Ciao Giovanna, non ho il microonde ma i tuoi peperoni mi allettano moltissimo! Come posso fare? In padella? o al forno? Quanti minuti? Grazie per essere una continua fonte di ispirazione!

    • Grazie a te! vai tranquilla con il forno tradizionale, esegui sempre la sbollentatura come da ricetta, a forno ben caldo circa 15-20 minuta, ricordati di girarli ogni tanto. puoi prepararli anche in padella senza farli sbollentare, li fai appassire e quando sono quasi cotti metti il pangrattato e li giri bene di tanto in tanto cosi che si rosolino bene da tutti i lati. Spero di essere stata esauriente.
      Ciao ,sono sempre disponibile per qualsiasi chiarimento, magari non immediato.
      A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...