Triglie ai profumi di casa mia

Da tempo non posto una ricetta di pesce anche se compare spesso sulla mia tavola, però a volte sono preparazioni molto semplici che penso non possano interessare nessuno,l’altra sera preparando queste triglie ho deciso di condividerle, è una ricetta semplice e veloce però molto saporita.

Ho chiamato cosi questa preparazione, perché sono aromi del mio giardino, dall’aglio all’alloro e anche l’olio è ottenuto dalle nostre olive.

Triglie ai profumi di casa mia

Ingredienti:

Triglie secondo il numero delle persone

Finocchietto selvatico, in mancanza barbine di finocchio

Qualche foglia d’alloro

Prezzemolo

olio evo, sale, pepe, succo di limone.

Preparazione:

Pulire il pesce o farselo pulire dal pescivendolo, lavarlo, farlo gocciolare bene e salare leggermente.

Tritare finemente l’aglio insieme al prezzemolo e alle barbine di finocchietto.

Versare un po’ d’olio sul fondo di una teglia da forno, allineatevi i pesci dopo aver inserito nella pancia di ognuno un po’ del trito preparato, pepare leggermente, dividere a metà le foglie d’alloro e metterne un pezzo su ogni pesce, irrorare con un po’ d’olio mescolato con succo di limone.

Infornarle a forno caldo per 10 – 15 minuti al massimo.

Serviteli caldi con un contorno a piacere, io stasera ho preparato del radicchio grigliato.

Buon appetito!

IMG_triglie ai sapori mediterranei

IMG_triglie ai sapori mediterranei (2)

IMG_triglie ai sapori mediterranei (7)

 

SONY DSC

SONY DSC

 

Annunci

37 pensieri su “Triglie ai profumi di casa mia

  1. Le triglie sono l’unico, o quasi pesce gradito da ello, c’è un banchetto, 2 volte alla settimana, che staziona da queste parti le ordinerò, voglio essere sicura della loro freschezza. Buona giornata Giovanna ❤

      • Abitiamo al mare.
        Acquisto il pesce al porto, ma non sempre. Amo le triglie di mare, ma non hanno lo stesso sapore di quelle che Mamma compra a casa, idem le vongole/arselle e lo scorfano che adoro in zuppa. Qualcuno dice che sono fissazioni, ma secondo me il pesce dell’Adriatico non è buono come quello di altri mari.

      • Sono d’accordo con te per il sapore del pesce, dipende dai fondali, infatti le triglie di scoglio sono più saporite di quelle di sabbia. Però mi è capitato più volte di mangiare del pesce buonissimo a Milano non so da dove arrivasse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...