Sformato di cavolfiore

Gli sformati sono dei piatti golosi che generalmente piacciono un po’ a tutti, sono ottimi salvacena, si possono preparare con quello che più ci piace e condirli con quello che abbiamo in frigo.

Lo sformato più famoso è il gattò di patate ma visto che è periodo di cavolfiori ho utilizzato questi ultimi.

Sformato di cavolfiore

Ingredienti:

500 gr cavolfiore in cimette

1 uovo

2 albumi  oppure un altro uovo

Fette di prosciutto cotto

Formaggio morbido a fettine sottili

Formaggio grattugiato del tipo preferito

Sale, pepe, noce moscata

Pangrattato.


Preparazione:

Lessare il cavolfiore, scolarlo bene poi schiacciarlo con una forchetta, metterlo dentro una ciotola.

Unire al cavolfiore l’uovo, il sale, il pepe macinato al momento, una grattugiata di noce moscata, se si hanno albumi montarli a neve non fermissima e unirli al resto oppure aggiungere un altro uovo, una bella manciata di formaggio.

Rivestire con carta forno bagnata e strizzata uno stampo meglio se a cerniera, versarvi  metà del composto, ricoprirlo con fette di prosciutto cotto e di formaggio.

Ricoprire con il resto del cavolfiore, spolverizzare con pangrattato e formaggio.

Infornare per 35-40 minuti.

Sformare dopo circa 10 minuti di riposo e servire .

IMGgattò broccolo (12)

IMGgattò broccolo (18)

IMGgattò broccolo (15)

IMGgattò broccolo (16)

Annunci

45 pensieri su “Sformato di cavolfiore

  1. Che voglia che mi fai venire!!
    😋😋😋
    Al posto del cavolfiore si possono mettere le zucchine, giusto? Il cavolfiore ha un gusto troppo forte per i bimbi non so se può piacere, oppure il sapore viene attenuato dagli altri ingredienti?

    • Grazie!! l’ho preparato perché per adesso c’è abbondanza di cavolfiori, almeno qui, quasi quasi te li regalano, quindi dopo averne comprato 3 enormi dovevo trovare tanti modi per consumarli.

      • Anche qua sono a buon prezzo, ma stanno terminando. Probabilmente i clienti sono stanchi della solita ottima verdura e comprano fuori stagione melanzane, zucchine e peperoni prezzi pazzi senza pensare che basta poco per cambiare veste al solito cavolfiore.

      • Che poi peperoni e melanzane a parte il prezzo alto, non sanno di nulla, c’è tutta l’estate per poterli mangiare e con gusto.

    • Mi fa molto piacere quando qualcuno prova le mie preparazioni, grazie!! immagino che con il salame sia ancora più saporito, Ho dato l’idea poi ognuno mette quello che si trova a casa. Buona domenica

  2. Pingback: Polpettine di pollo e Sformato di cavolfiore | Dolce & Salato Senza Glutine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...