Fregola con gamberetti cotta nella cataplana

Mi piace provare le specialità delle varie regioni e poi fare un po’ a modo mio, per questo piatto ho usato la fregola sarda, i gamberetti delle mie parti e il tegame portoghese, appunto la cataplana.

Quando ho comprato la fregola ho chiesto informazioni alla signora che me l’ha venduta su come cuocerla e mi ha detto di trattarla come un risotto e cosi ho fatto.

Il risotto si sa ognuno lo fa a modo proprio, io ho utilizzato il mio, coprendolo inizialmente di brodo e poi unendone dell’altro al bisogno.

Un consiglio per quanto riguarda la quantità della fregola da cuocere, mi sono regolata come per  la pasta, per noi è stata giusta.

Avevo pure della bottarga di muggine anch’essa sarda e l’ho pure utilizzata, come guarnizione al piatto.

Fregola con gamberetti cotta nella cataplana

Per 2 persone

Ingredienti:

120 gr di fregola

Un po’ di gamberetti sgusciati

Brodo di pesce o vegetale

1 spicchio d’aglio

Prezzemolo tritato

Sale, pepe nero macinato al momento

Vino bianco o brandy

Bottarga a fettine sottili, facoltativa

Peperoncino.


 

Preparazione:

Mettere un filo d’olio evo nel tegame, farlo scaldare e farvi saltare i gamberetti, sfumarli con il vino o il brandy e toglierli dal tegame.

Nel fondo di cottura mettere lo spicchio d’aglio tritato finemente, farlo insaporire,  versarvi la fregola, coprirla con il brodo, oppure unirlo a poco a poco, si deve cuocere come un risotto e vuole una cottura di circa 20 minuti.

Quando la fregola sarà cotta prima di spegnere il fuoco unirvi i gamberetti, mescolare bene per farli scaldare, unite del prezzemolo tritato e guarnire i piatti con lamelle di bottarga.

IMG_fregola con gamberetti154 (8)

IMG_fregola con gamberetti154 (5)

 

 

Annunci

33 pensieri su “Fregola con gamberetti cotta nella cataplana

  1. Ecco che rispunta la tua padella! La fregola non l’ho mai mangiata. Quando sono stata in Sardegna cucinava sempre la mia amica. E’ bravissima, ma è trentina specializzata in cucina russa e veronese. Nemmeno reggiano cucina, dopo 40 anni!

    • Si ho sentito tanti chef a riguardo e poi faccio come mi dice l’ispirazione del momento, a volte mi ispiro alla paella, Se trovi la fregola ti consiglio di provarlo, buono pure co sole verdure.

    • Certo è della tua zona, la prepari anche tu come un risotto ? di carne non l’ho mai preparata, hai delle ricette sul blog?, anche se per adesso è finita e qui non la trovo, mi è venuto in mente di prepararla, vediamo cosa uscirà fuori.

      • No, sul Blog non ho la ricetta con la carne. E’ ottima con i carciofi oppure la salsiccia o con la carne di pecora.
        Anche io la preparo come un risotto e in genere la cucino con le arselle.
        Potresti trovarla nei Conad che hanno la sezione tipicità oppure all’Auchan, dove qualche volta compro anche le seadas che per pigrizia mi concedo già belle e impastate e stese. 🙂

      • No,no, fin qui non arriva, mai vista, figurati questa l’ho comprata a Milano, durante una fiera in cui c’era mezzo mondo. Le seadas avevo imparato a prepararle, non le preparo da anni, però mi piacciono con il miele amaro sopra che qui non trovo nemmeno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...