Ghiotta di cucuzza longa patati e ova

“Ghiotta” è una zuppa  che può essere più o meno brodosa, una volta lo era sempre perché il sugo serviva per ammorbidire il pane raffermo.

La “cucuzza longa” è un tipo di zucchina che si coltiva dalle mie parti, diversa dalle zucchine da friggere, dalla cui pianta si raccolgono pure le cimette che si uniscono alle verdure del minestrone oppure si utilizzano insieme alla zucchina, per una minestrina.

La pianta se si dota di un sostegno, può produrre delle zucchine lunghe anche un metro,  se si lascia a terrà resteranno più corte e si piegheranno un po’.

Io preferisco prepararla piuttosto asciutta e metterci dentro delle uova da unire quasi a fine cottura, cosi diventa un piatto unico.

Ingredienti poveri che si trovano in tutte le case, forse fuori della Sicilia non è facile trovare questo tipo di zucchina, almeno una volta era cosi, un carissimo amico di famiglia che viveva in Liguria, se ne faceva delle vere scorpacciate ogni volta che veniva qui in estate, perché diceva che li non la trovava, c’è il tipo detto trombetta però a suo dire non aveva lo stesso sapore.

Ghiotta di cucuzza longa patati e ova

Ingredienti:

Una zucchina lunga

qualche patata

1 cipolla

alcuni pomodori

pezzettini di formaggio duro

uova a piacere

sale, pepe, olio evo.


Procedimento:

La zucchina lunga siciliana va consumata privandola della buccia esterna con l’aiuto di un pelapatate quindi  poi va  tagliatela in tocchi di medie dimensioni.

Pelare le patate e tagliare anche queste a quadrotti piuttosto grossi, affettare la cipolla, e tagliare a pezzi i pomodori.

In un tegame capiente, mettere un po’ d’olio,  la zucchina, le patate e la cipolla, far insaporire un po’, poi unire il pomodoro, pezzetti di formaggio o crosticine, qualche foglia di basilico, sale e pepe.

Mettere il coperchio e far stufare un po’, quindi salare e mettere una bella macinata di pepe.

Portare a cottura unendo ogni tanto un po’ d’acqua, quando le verdure saranno quasi cotte, fate delle conchette in cui adagerete delle uova, aperte dentro un piatto, date ancora una macinata di pepe e portate a cottura.

A fine cottura unite dell’altro basilico spezzettato e un filo d’olio a crudo,servite se vi va con fette di pane.

Piatto che si può consumare sia caldo, tiepido o freddo.

Se non si mettono le uova e si fa restringere bene il sughetto può essere un contorno

Se non si trova la zucchina lunga si può usare con quella da friggere, però il sapore cambierà un po’.

ghiotta di cucuzza longa (9)

IMG_zucchine (2)

ghiotta di cucuzza longa (2)

ghiotta di cucuzza longa (5)

ghiotta di cucuzza longa (7)

ghiotta di cucuzza longa (8)

 

 

Annunci

23 pensieri su “Ghiotta di cucuzza longa patati e ova

    • Allora se ti va la puoi provare, possibile che nelle tue montagne non ci sia il finocchietto, ne ho visto tanto in giro nel mio viaggio attraverso l’Italia. Mi sa che devo mandarti davvero i semi

      • Non essendoci tradizione non viene considerato, forse è il clima: qui ci fermiamo al finocchio selvatico ma non è quello… L’ho controllato 😉 Bene per lo scambio di semi, dimmi cosa posso condividere ❤

      • Ma nulla cara, non so sono sicura che nascano, li ho raccolti lo scorso anno per metterli nelle pietanze, penso che dovrebbero sono soltanto seccati sulla pianta.

      • Si sta bene qua Giovanna, ho fatto tutti i lavori con l’aiuto di mio marito, ho tre piani di una casa enorme, cortile, giardino, orticello, due garage, una cantina e ancora tanta roba, 😀 e c’e’ un venticello niente male, ogni tanto tuona con il sole, che tempo strano, l’importante e’ che non fa disastri, baci cara, ❤

      • Mamma mia quanto lavoro con una casa cosi grande, sei proprio bravissima, qui fa caldo, ma ancora sopportabile, certo non viene voglia di lavorare in giardino, ho innaffiato le mie piante ieri sera dopo cena, il tempo è davvero strano quest’anno,certo l’importante che non fa danni poi pazienza, se piove ogni tanto si sta più freschi. Un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...