Torta Linzer

Dal sito del turismo della città di Linz

La Linzer Torte è considerata la torta più antica del mondo, essendo nominata per la prima volta già nel 1653. Comunque è rimasto un segreto sia l’inventore (o inventrice) sia chi le diede il nome. La prima ricetta si trova sul libro di cucina Buech von allerley Eingemachten Sachen, also Zuggerwerckh, Gewürtz, Khütten und sonsten allerhandt Obst wie auch andere guett und nützlich Ding etc. risalendo a 350 anni fa.
Già in questo periodo il libro contiene quattro ricette diverse per la torta e la pasta di Linz — prova della grande popolarità e divulgazione di questo dolce nel periodo del barocco

Questa è la ricetta di Felder, che mia figlia ha provato e mi ha mandato immediatamente, invitandomi a prepararla ed io non ho perso tempo ed eccola, adesso la posto, per chi ha voglia di provarla.

Che dire è più che buona!!

Ho apportato soltanto qualche lieve modifica, una perchè avevo finito il burro, l’altra perche mi piacciono le spezie e per chi le ama come me consiglio di provare, altrimenti sarà pure buona senza.

Torta Linzer

Ingredienti:

Io l’ho fatta in una teglia 24×24 del tipo con fondo removibile.

250 gr farina tipo 0

125 gr zucchero (ho messo metà di canna e metà semolato)

125 gr burro (ho messo 90 gr olio di semi)

2 uova

65 gr mandorle tritate

10 gr cacao amaro

Buccia grattugiata di un limone biologico

1 cucchiaino di cannella (io spezie per panpepato)

Un pizzico di sale

8 gr lievito per dolci

Marmellata di lamponi


Preparazione:

Preparare la frolla, ho messo tutti gli ingredienti nella planetaria e impastati, però si può impastare anche a mano.

Appiattire l’impasto con le mani, avvolgerlo in un foglio di pellicola e carta forno e farlo riposare, per circa due ore.

Stendere la pasta ad uno spessore di circa mezzo centimetro, con due terzi rivestire rivestire la teglia fondo e bordi, bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta, spalmarvi su la marmellata.

Con il resto della pasta dovreste fare delle strisce per formare una griglia sulla marmellata, io avevo fretta e ho steso semplicemente la pasta e l’ho messa a mo di coperchio  coprendo tutta la base.

Infornare a forno caldo per circa 30-35 minuti.

Farla raffreddare prima di uscirla dallo stampo.

Vedrete ve ne innamorerete.

imgtorta-linzer-4imgtorta-linzer-1imgtorta-linzer-11

imgtorta-linzer-14imgtorta-linzer-3

Annunci

70 pensieri su “Torta Linzer

  1. E’ una delle mie torte preferite, io conosco la versione con le nocciole per esempio, al posto delle mandorle. L’ho fatta soltanto una volta perchè è una torta “pericolosa”, sono capace di mangiarla tutta da sola.

    • Ciao, sono stata fuori, sono rientrata solo poco fa.Hi ragione è pericolosissima, le nocciole mi piacciono molto sarà ancora più buona, hai provato quella del Sacher?
      Passerò presto a vedere cosa hai pubblicato mentre non c’ero.Buona serata.

  2. Giovanna è venuta davvero bene, e poi divisa in piccole monoporzioni fa davvero gola!!! Felder è una sicurezza in materia!!! Bravissima. Un grazie anche a tua figlia, per avertela chiesta!!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...