Sofficini casalinghi

Riordinando vecchi appunti è saltata fuori la ricetta dei sofficini, quando i miei figli erano piccoli,ogni tanto li compravo, ricordo che ne esistevano di diversi gusti, sicuramente esistono ancora, solo che io non li ho più cercati.

In seguito ho imparato a prepararli, poi loro sono andati via di casa, prima per studio  e poi per lavoro e non li ho più preparati, adesso mi è venuta voglia di rifarli e condividerli.

Li ho farciti in modo molto semplice, naturalmente si potranno farcire in tantissimi modi, secondo i gusti personali e quello che si ha in frigo.

Non saprei esattamente dove collocare questa preparazione, potrebbero essere dei finger food, degli antipastini se fatti piccoli, oppure un piatto unico accompagato da una bella insalata.

Ecco come li ho preparati

Sofficini casalinghi

Ingredienti:

Per 9-10 pezzi di 12 cm di diametro

Ingredienti per la pasta

150 gr farina tipo 0

150 gr acqua

20 gr burro

Sale qb.

Per il ripieno:

Mezza scatola di pomodori a pezzettini

1 mozzarella tagliata a dadini e fatta gocciolare bene

1 spicchio d’aglio

Origano secco sbriciolato

Qualche pezzetto di acciuga se gradito

Pangrattato secco

2 albumi

Olio evo, olio per friggere.

Preparazione:

Preparare un sughetto e farlo raffreddare, mettere in padella i pomodori, insieme allo spicchio d’aglio tritato, sale, pepe e far cuocere senza coperchio facendo asciugare bene il composto, a fine cottura unire un bel pizzico di origano sbriciolato.

Preparare la pasta:

Mettere sul fuoco un pentolino con l’acqua, il burro e il sale e portare all’ebollizione, appena bolle versarvi la farina mescolando bene, farla cuocere per qualche minuto, mescolandola, appena si stacca dalle pareti spegnere il fuoco e versare il composto sulla spianatoia, lavorarlo un po’ con le mani formare una palla avvolgerla nella pellicola per evitare che si secchi e farla raffreddare.

Quando la pasta sarà fredda spianarla con il mattarello in una sfoglia molto sottile e tagliare dei dischi, di dodici centimetri di diametro, rimpastare i ritagli di pasta e ristenderli.

Su ogni disco di pasta mettere un po’ del sugo preparato, un pezzetto di mozzarella, un pezzetto di acciuga e una spolverata di origano, chiudere a mezzaluna, premendo bene i bordi e ripassandoli con i rebbi di una forchetta.

Battere leggermente gli albumi e intingere ogni sofficino, poi passarli nel pangrattato.

Si possono friggere subito oppure tenere in frigo, i miei sono stati circa un’ora ed erano perfetti non si sono inumiditi.

Li ho serviti accompagnati da insalata verde.

img_sofficini-17img_sofficini-8img_sofficini-12img_sofficini-15

Annunci

48 pensieri su “Sofficini casalinghi

  1. Splendida idea! Dalla ricetta non sembra così impossibile farli, e a giudicare dagli ingredienti (sempre più controllati e genuini di quelli confezionati) mi viene pure il dubbio che sti soldi siano davvero dovuti o sia solo un “compenso pubblicità”…

  2. Mi è capitato di prenderli un bel po’di tempo da. Probabilmente quando ancora conducevo un tipo di alimentazione non proprio sana.
    Bello è invece, vedere che tu li prepari a casa.
    Felice domenica tesoro!

  3. Anche io una volta li compravo, seppur raramente (non sono mai piaciuti molto), ma la versione casalinga è senz’altro molto meglio. Proverò a farli, in una giornata Amarcord …

  4. Io AMO i sofficini: da bambina chiedevo solo quelli ed ora che sono cresciutella sono il mio cibo “comfort”…non vedo l’ora di provare la tua versione sana e casalinga 🙂 Complimenti!

  5. Giovanna devono essere molto buoni, io li faccio con la pasta della pizza. Voglio provare a farli come li fai tu. Secondo te, Giovanna. invece di friggerli, li posso cuore nel forno?
    Buona serata, un abbraccio carissima e grazie per la ricetta 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...