Fiorellini fritti con crema dolce o salata

Questi fiorellini di pasta fritti li ho preparati per antipasto durante il periodo natalizio, sono versatili si possono riempire sia con crema dolce o salata secondo l’uso che se ne vuole fare.

Per riempirli ho preparato della crema di baccalà e poi li ho spolverati con bottarga di tonno, però si possono riempire con altre creme a piacere.

Fiorellini fritti con crema dolce o salata

Per circa 10 pezzi

Ingredienti:

60 gr farina 0

12 gr olio evo

12 gr vino bianco

Acqua. un pizzico di sale, olio per friggere


Preparazione:

Impastare farina, olio, vino e un pizzico di sale, se occorre unire un goccio d’acqua deve venire un impasto morbido.

Avvolgere l’impasto con la pellicola  e farlo  riposare per almeno 40 minuti, il mio è rimasto in frigo due giorni.

Fare delle sfoglie sottili a mattarello o con la macchinetta per la pasta, tagliare con un coppapasta dei dischi oppure dei fiori come ho fatto io.

Quando avrete tagliato tutta la pasta nella forma scelta, friggerle in olio caldo, ho premuto il centro del fiore con il dietro del manico di un cucchiaio di legno per ricavare un incavo da riempire.

Farle gocciolare bene su carta adatta.

Una volta fredde riempirle a piacere le cialdine, si possono preparare qualche giorno prima e tenere ben chiuse dentro un contenitore.

imgcartellate-salate-17imgcartellate-salate-2imgcartellate-salate-3imgcartellate-salate-5

 

 

Annunci

38 pensieri su “Fiorellini fritti con crema dolce o salata

  1. Sono troppo belli e scommetto anche deliziosi!!
    ma se li riempio, mettiamo, di formaggio e poi li piazzo sopra uno stecco da spiedino, dici che posso fare un “aperi-quet” cioè un aperitivo a bouquet?

    • Grazie Francesca,penso che non funzionerebbe, lo spedino non riuscirebbe a prenderlo penso si romperebbe, potresti metterli dentro pirottini di carta e sistemarli su un’alzatina per una presentazione più carina.

      • hai ragione, avevo per un attimo dimenticato il fattore “croccantezza”….
        Ma poi davanti a dei fiorellini del genere, chi si mette a infilzarli senza mangiarli? Io no, presenterei solo gli spiedini….
        E un sacco di salviette 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...