Risotto con carciofi seppie e cialde di pecorino

Un risotto gustoso con sapori ben riconoscibili che  si sposano molto bene senza sovrapporsi l’uno all’altro e con la nota croccante data dalle cialde di pecorino e dalla granella di pistacchi.

Ho utilizzato il riso integrale che ha un tempo di cottura di circa 35-40 minuti, naturalmente si potra usare quello che si preferisce.

Se vi va provatelo e fatemi sapere.

Risotto con carciofi seppie e cialde di pecorino

Per 2 persone

Ingredienti:

120 gr di riso

2 carciofi con i loro gambi

100 gr seppie pulite

Vino bianco q.b.

1 cucchiaio di cipolla pastorizzata

Brodo vegetale, preparato unendo pure i gambi di carciofi

Olio evo

Sale, pepe

Per le cialde:

2 cucchiaiate di pecorino stagionato

Granella di pistacchi


Procedimento:

Pulire i carciofi tagliarli a fettine sottili e metterli in acqua acidulata con succo di limone, pulire pure i gambi e tagliarli.

Preparare il brodo vegetale come si è soliti fare, unendo pure i gambi dei carciofi.

Pulire le seppie e tagliarle a pezzettini.

Tenere da parte qualche lamella di carciofi che si friggeranno all’ultimo minuto per guarnire il piatto, il resto metterli in  padellacon  un filo d’olio con uno spicchio d’aglio unire i carciofi, farli rosolare, sfumarli con poco vino, poi unire poco brodo e portarli a cottura, alla fine dovranno essere asciutti e leggermente rosolati.

Nella padella dove cuoceremo il riso, far rosolare con un filo d’olio le seppie, appena cambieranno colore versare il riso, farlo scaldare molto bene, sfumarlo con vino, poi unire il brodo che si potrà unire poco a alla volta oppure potete fare come me che procedo come per la paella, coprendo all’inizio il riso con il brodo poi man mano che si asciuga, unisco il resto.

Quando il riso sarà quasi cotto unire i carciofi, assaggiare per regolare di sale e mettere una bella macinata di pepe, se i carciofi nel frattempo raffreddati, conviene riscaldarli per non far abbassare la temperatura del riso.

Mentre il riso cuoce tostare leggermente la granella di pistacchi, attenzione che brucia in un attimo.

Preparare pure le cialde: fare dei mucchietti di formaggio su carta forno passarli al microonde per 50 secondi, dipende naturalmente dalla potenza del forno.

A cottura impiattare guarnendo con le cialde spezzettate e la granella di pistacchi e qualche lamella di carciofo fritto.

imgrisotto-con-carciofi-seppie-e-cialdine-di-pecorino-8imgrisotto-con-carciofi-seppie-e-cialdine-di-pecorino-13

imgrisotto-con-carciofi-seppie-e-cialdine-di-pecorino-4imgrisotto-con-carciofi-seppie-e-cialdine-di-pecorino-6

prima di andare in forno

 

Annunci

53 pensieri su “Risotto con carciofi seppie e cialde di pecorino

    • Puoi metterne un pò alla base senza farli rosolare troppo, un pò belli rosolati io li metto pochi minuti prima di spegnere, se poi qualche pezzettino lo metterai per guarnizione farai un piatto gustoso e bello da vedere, anche l’occhio si sa vuole la sua parte… Ciao buona domenica.

  1. Carciofi e pesce, che buono questo risotto. Mi piace tantissimo l’idea di usare riso integrale che per altro secondo me è perfetto con questi ingredienti. Giovanna sei bravissima e anche con il risotto! La ricetta la segno perchè qui da me il riso va per la maggiore! Sono proprio deliziose anche le cialdine e poi i quartini di carciofo lasciati interi sono sicura che danno una marcia in più! 🙂

  2. Cara giovannna come stai? Volevo chiederti un consiglio secondo te se faccio il riso integrale come il tuo ma con i calamari come viene? Un bacio e grazie!

    • Ciao, ho riacceso adesso il pc dopo qualche giorno, tutto bene solo mia figlia è venuta a trovarci, quindi ho cercato di stare in sua compagnia il più possibile,.sicuramente sono in ritardo per la risposta e mi dispiace i calamari vanno benossimo.Ciao un abbraccio

      • giovanna che bello sono contenta che finalmente hai potuto passare del tempo con tua figlia! per il consiglio grazie mille ho comprato oggi il riso è proverò in questi giorni appena ho un po’ di tempo. grazie ancora un bacione!

  3. Pingback: Pensieri fuori dal coro: rigatoni al sugo di verdure e guanciale con cialde di pecorino – Scelgo un libro per bambini con la pancia piena!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...