Sushi Temaki sempre a modo mio

Il sushi è entrato da poco nella mia cucina,questa è la mia seconda prova e devo dire che mi ha soddisfatto molto.

Questa forma cosi a cono l’ho vista preparare  tempo fa in tv, mi è piaciuta e ho deciso di provare a copiarla con gli ingredienti che avevo a casa in quel momento, ho sostituito l’avocado con la mela,  il pesce fresco con del salmone affumicato, ho apportato qualche cambiamento, adattandolo ai miei gusti e dividendo il foglio d’alga in quattro perchè mi è venuto più facile creare il cono, per me è stato un piatto unico, ma si potrà servire come antipasto o finger food.

Sushi temaki

Ingredienti:

Per quattro cornetti piccoli, per me sola sono stati troppi ma io come dicono i miei non faccio testo.

50 gr riso, ho usato il carnaroli

150 gr acqua

Condimento:

20 gr aceto di mele

Un pizzico di sale, pochissimo

La punta di un cucchiaino da caffè di zucchero

1 foglio di alga nori

Per il ripieno:

40 gr di salmone affumicato

1 cucchiaio di maionese

Una fettina di mela

Succo di limone e buccia grattugiata

Uova di salmone, o semini per guarnire oppure poco salmone sempre affumicato tritato.

Salsa di soia


Procedimento:

Mettere il riso dentro un colino e sciacquarlo più volte fin quando l’acqua sarà limpida, poi va fatto gocciolare bene per 15-20 minuti.

Preparare il condimento:

Dentro un pentolino mettere l’aceto, lo zucchero e il sale, portare sul fuoco, per  il tempo necessario affinché si sciolga tutto, non deve bollire, quindi far raffreddare.Vista la dose cosi esigua l’ho scaldato appena al microonde.

Mettere il riso dentro un pentolino, coprirlo con la dose d’acqua, mettere il coperchio  portare a bollore a fiamma media e far cuocere per cinque minuti, abbassare la fiamma al minimo, far cuocere ancora 10 minuti, dopo spegnere e lasciare nella pentola coperta per altri 10 minuti, durante la cottura non bisogna alzare il coperchio.

Dopo i 10 minuti di riposo versare il riso dentro un contenitore non di metallo, l’ideale sarebbe di legno perché assorbe il vapore del riso, allargarlo bene versarvi il condimento preparato, mescolarlo bene e farlo raffreddare.

Tritare a coltello il salmone e impastarlo con la maionese, mettere un po’ di pepe e di buccia di limone grattugiata.

Tagliare la mela a pezzettini piccoli, metterla dentro una ciotola e bagnarla con il succo del limone spremuto.

Tagliare il foglio di alga in quattro, mettere un quadrato nella mano sinistra oppure sul tavolo, la parte lucida deve restare all’esterno, bagnarsi le mani, prendere un quarto del riso e spargerlo sull’alga lasciando libera una striscia che servirà per arrotolarlo, mettere al centro in diagonale una parte di pesce, un po’ di  mela e chiudere a formare un cono.

Adagiarlo su di un piatto poi formare gli altri, alla fine guarnire tutto con le uova di salmone oppure con dell’altro pesce tritato.

Al momento di gustarli i possono bagnare con salsa di soia.

 

Annunci

49 pensieri su “Sushi Temaki sempre a modo mio

  1. Che brava, mi tengo questa tua ricetta per quando arriva la mia Chiaretta, cosi’ le faccio una sorpresa gradita, lei lo adora, bacioni cara, buona settimana, ❤

  2. Ciao Giovanna!! Ma che bello il tuo Sushi Temaki…e che buono!! Io adoro il salmone,in tutte le salse! 🙂 Sai, tempo fa avevo provato anch’io a fare un’esperimento simile…col tuo bel piatto mi fai venire voglia ddi sperimentare nuovamente!
    Buona Settimana ed A Presto,
    Annalisa

    • Ciao cara Annalisa, stasera mi sono commossa a leggere tutte le belle parole che mi avete dedicato, se faccio venire voglia provarlo ne sono felice, a me è piaciuto molto.
      Aspetto di vedere il tuo anche per avere altre idee.
      A presto
      Gio

    • Grazie carissima, sono felice che ti sia piaciuto,i complimenti fanno sempre piacere, ci metto il cuore in quello che faccio anche se non sono una brava fotografa.

  3. Io insieme alla mia compaesana non ho mai mangiato il sushi. Il tuo ha un aspetto incredibile. Non ho mai pensato di prepararlo in casa, ma a vederlo qui da te sembra facile la preparazione. Buonanotte

    • Non è da tanto che ho scoperto che mi piace, non avevo mai voluto assaggiarlo, forse perchè il riso bianco non mi piace, invece assaggiandolo per puro caso mi è piaciuto e ho cercato d’imparare a farlo, certo ancora non è perfetto, però ti posso dire che è buono, ed è pure facile.Buona serata, un abbraccio

  4. Brava giovanna… anche io son anni che lo preparo in casa e x darlo ai bambini uso salmone affumicato. Loro mangiano tutte le specie e anche avocado. Beh io l’avocado lo adoro. Una sola domanda… ma 20 ml di aceto su 50 gr si riso non è troppo? Buona giornata e complimenti x il risultato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...