Pasta sfoglia veloce di Igino Massari

Da qualche anno preparo la pasta sfoglia e la congelo per averla quasi sempre pronta, basta il tempo di scongelarla, avevo sempre seguito la ricetta di Montersino fino a quando non ho visto per caso un video di Igino Massari, che la preparava in modo davvero veloce,  ho voluto subito prepararla, il risultato è stato perfetto, ottima sfogliatura ed ottimo gusto, adesso che mi accingo a prepararla per la seconda volta ho deciso di fotografare le varie fasi e di condividerla, provatela e non comprerete più quella del supermercato.

Questa è la quantità che ho fatto per prova, adesso la raddoppierò.

Con questa dose si otterrà 740 circa di pasta

Pasta sfoglia

Ingrdienti:

125 gr acqua

325 gr farina 0

6 gr di sale

84gr burro morbido a pezzetti

200 gr burro freddo pure a pezzetti

Mettere in planetaria, acqua, sale, farina e il burro morbido,girare con la k o foglia, per un minuto e mezzo al massimo due,poi unire  tutto il burro freddo da frigo a pezzettini, far girare per circa un minuto fino a quando il burro sarà ben assorbito.

Spolverizzare il tavolo o un piano con farina, versarvi la pasta e compattarla leggermente senza schiacciarla, mettere un po’ di farina sopra e allungarla con il mattarello, piegarla a tre, allungarla di nuovo con il mattarello, piegare le due estremità fino ad arrivare al centro, schiacciare un po’ con il mattarello e chiudere a libro, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo per almeno un’ora.

Passata l’ora riprenderla, stenderla sempre dal lato aperto, dall’altro lato allungarla leggermente con le mani, fare due giri a quattro, riavvolgere nella pellicola e rimetterla in frigo.

Si può usare dopo due ore, ma sarebbe meglio aspettare fino al giorno dopo

L’ho preparata di pomeriggio, messa in frigo, il giorno successivo si potrà tagliare a panetti oppure stenderla su carta forno e avvolgerla lasciando la carta in mezzo, al momento di utilizzarla basterà metterla in frigo per farla scongelare.

Spero di essere chiara mostrandovi alcune fasi della preparazione.

Pronta da stendere o tagliare  a pezzi.

Prima fase di impasto

                          Unire il freddo a pezzetti

                       Girare pochi secondi fino a quando il burro verrà assorbito

                                           Versata sul piano di lavoro e compattata un pò

allungata a formare un  rettangolo e ripiegato in tre

                      Piegatura a tre

                            Ripiegare le due estremità al centro e poi a libro

Panetti pronti da congelare

 

Annunci

47 pensieri su “Pasta sfoglia veloce di Igino Massari

  1. Ciao Giovanna! Che meraviglia questa Pasta Sfoglia Veloce! Vorrà dire che ora che la Pasqua si avvicina dovrò cimentarmi e provarla! 🙂 Io ho provato la “Finta Sfoglia alla ricotta” del mitico Adriano e da allora ogni tanto la faccio perché piace a tutti e poi quando posso evito di utilizzare quella del supermercato.
    Buon Week-end ed A Presto,
    Annalisa

  2. Non ho capito più se ti ho risposto.
    Ti stavo dicendo che è più difficile da spiegare che da fare, basta davvero pochissimo.
    Grazie cara che mi segui sempre, hai visto che è tornata Simona?

  3. Uhaoooo cara Giovanna mi è venuta una gran voglia di farla! E poi come tu avrei ormai capito pasticceria francese e il nostro Maestro Massari sono alcuni dei miei grandi amori!!! ammetto che però la pasta sfoglia l’ho fatta solo una volta e non so bene perchè nutro nei suoi confronti un po’ di timore. Tu sei stata super e l’idea di surgelarla per averla poi sempre pronta è un ottimo consiglio! Alla fine quello che mi frena è il tempo che si impiega quindi potrei proprio fare così! Chissà come mai non ci avevo mai pensato!!! Giovanna bravissima e grazie per questo super post ti adoro!!! Mi sa che presto preparerà qualcosa di goloso con la pasta sfoglia… o mamma mi immagino una bella Saint Honoré o la diplomatica, il dolce preferito del mio papà!!! Un bacio grande grande 🙂

    • Impieghi più tempo a fare quei meravigliosi ravioli.
      Spero di essere stata abbastanza chiara, se hai dubbi chiedi pure o guarda un video la speiga molto bene.
      Sono sicura che la preparerai e ci farai vedere il tuo splendido dolce.
      Un abbraccio carissima e buona serata o notte ormai.

      • Spiegata perfettamente! Il video me lo riguardo volentieri che é sempre un piacere vederlo all’opera!!! notte notte e mille grazie!

  4. Sai da quanto tempo mi lamentavo che volevo farla? (forse proprio con te!) e ora mi stai sfidando proprio a farla*-* appena ho 5 minuti mi metto e la faccio, il burro ce l’ho, ho comprato 500 gr proprio ieri ahahah

  5. Ho sempre pensato fosse così difficile questa sfoglia che mai avrei immaginato di preoararla in casa…. ma tu….. accidenti.. l’hai resa la cosa più semplice di questa terra quasi come preparare un bicchiere di acqua e zucchero. Grazie mille giovanna… inizierò a farla anche io in casa ^.^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...