Pancarrè

Questa ricetta l’avevo promessa a Francesca, ma la condivido, per quanti vogliano provare a prepararlo, è davvero facilissimo, Si potrà affettare, chiudere dentro un sacchetto o contenitore e tenere in congelatore,cosi da averlo pronto in ogni momento, con l’accortezza di aspettare un giorno prima di affettarlo perché si sbriciolerebbe troppo.

Si potrà preparare impastandolo sia con acqua che con latte, e con olio o burro dipenderà da come lo preferite, il sapore sarà diverso.Con latte e burro sarà di gusto più delicato mentre con acqua e olio somiglierà di più al pane.

Non ho lo stampo per pane in cassetta, ho utilizzato il mio stampo da plumcake che è lungo 24 cm.

Pancarrè

 

Ingredienti:

500 gr farina tipo 0

250 gr acqua o latte

50 gr olio di semi o burro

15 gr zuchero

8 gr sale

4 gr di lievito di birra da cubetto


Preparazione:

Sciogliere il lievito con poco liquido caldo, prelevato da quello della ricetta.

Nella ciotola della planetaria, con gancio, versare la farina, il sale, lo zucchero, il lievito di birra sciolto, una parte del liquido e cominciare a impastare, unendo a poco a poco il resto del liquido, poi aggiungere l’olio, si dovrà ottenere un impasto asciutto ma morbido, toglierlo dalla macchina e metterlo a lievitare dentro una ciotola, con poca farina sotto, coprirlo e farlo lievitare fin quando avrà raddoppiato di volume.

Foderate lo stampo da plumcake con carta forno.

Mettere l’impasto lievitato sul piano da lavoro e stenderlo con il mattarello a forma di rettangolo, dovrà avere la lunghezza uguale allo stampo scelto.

Arrotolare la pasta e metterla dentro lo stampo, metterla di nuovo a lievitare, quando vedrete che avrà riempito lo stampo accendete il forno e infornatelo a 200° per i primi 20 minuti, poi abbassata la temperatura del forno a 180° e fatto cuocere per altri 30 minuti.

Se durante la cottura dovesse colorarsi troppo coprirlo con alluminio o carta forno.

 

Annunci

37 pensieri su “Pancarrè

    • Ma certo mi farà molto piacere se lo farai, vedrai è veramente facile, se non hai la planetaria anche a mano si può, se hai bisogno di ulteriori consigli scrivimi pure

  1. Giovanna sei strepitosa! Questa te lo copio proprio mi sa!!! devo preparare dei rollè che non sono il mio forte e come base il pancarrè è l’ideale. Ma quanto sei brava, ma è stupendooooo! Amo i lievitati e spesso mi cimento, ma un pancarrè così non mi è mai riuscito. Ti è venuto perfetto, morbido e soffice come una nuvola! Lo adoro Giovanna!!!! 🙂 Se tu dici che è facile mi fido. A me viene sempre troppo compatto! Un bacione e buona serata!

  2. Ma che meraviglia!!! Ho visto tantissime ricette di pane, panini e focacce…ma la ricetta del pancarrè fatto in casa è la prima volta che mi capita di leggerla sul web! Ti leggo dal pc e non ho le manine che applaudono da mettere nel commento… ma qui ci volevano proprio! Giovanna sei SUPER!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...