Uova alla monachina

Dopo aver visto preparare queste uova in tv  da Marco Valletta, sono andata un po’ a curiosare sul web, per vedere altre preparazioni e devo dire che erano tutte molto diverse, allora  ho deciso di preparare la sua versione adattandola un po’ ai nostri gusti, ho diminuito di un terzo le acciughe che mi sembravano eccessive, come pure i capperi, assaggiato il ripieno mi sembrava perfetto e non ho messo sale, nell’uovo sbattuto.

Si possono servire sia come antipasto, calcolando un uovo per due persone, oppure come secondo o piatto unico, in questo caso calcolerei un uovo a persona.

Si possono servire accompagnate da una bella insalata verde o con le verdure che si hanno a disposizione.

Io li ho accompagnati con i peperoni alla Campoli qui spruzzati con delle gocce di succo di limone.

Eccovi la ricetta

Uova alla monachina

Ingredienti :

2 uova sode

10-12 gr acciughe sottolio(30 gr lo chef)

10 gr capperi ben dissalati o sott’olio

Prezzemolo tritato

100 gr ricotta di pecora ben gocciolata

Per la panatura:

1 uovo sbattuto

Pangrattato

Farina, foglioline di timo

Olio per friggere


Preparazione:

Far  rassodare le uova o mettendole in acqua fredda e dopo l’ebollizione calcolare 9 minuti oppure immergendole in acqua bollente per 9 minuti, poi passarle in acqua fredda.

Sgusciarle, tagliarle a metà e togliere i tuorli.

Mettere in una ciotola la ricotta che deve essere ben asciutta, unirvi i tuorli, le  acciughe e capperi tritati insieme a foglioline di prezzemolo, amalgamare tutto bene, unendo anche una macinata di pepe, se gradito.

Il composto è perfetto per le uova, dividerlo in quattro parti e metterne una parte su ogni albume in modo da ricreare la forma dell’uovo intero.

Passare le uova nella farina, nell’uovo sbattuto e poi in pangrattato mescolato con timo, al posto del timo si possono usare altre erbe aromatiche o spezie.

Friggerli in abbondante olio caldo,metterli subito su carta da cucina e poi servirli caldi o tiepidi con il contorno scelto.

A noi sono piaciuti, io li ho preparati a cena come piatto unico, mangiati tiepidi.

.

Annunci

42 pensieri su “Uova alla monachina

    • Grazie cara, la mia erba cipollina ne ha tanti , mi è sembrato bello metterli nel piatto anche se pur mangiando altri fiori questi non mi va di assaggiarli, penso sappiano troppo di cipolla e cruda che non mi piace.

  1. Che buone giovanna. In Casa mia adoriamo le uova ma ammetto che poi alla fine le cucino sempre negli stessi modi. Cosí mai fatte. Sono golosissime e visto l’orario mettono un certo appetito! Mamma mia ma é la cena per stasera? Io oggi non ho cucinato ancora nulla!!!!! Devo muovermi!

    • Stento a credere che prepari le uova sempre allo stesso modo!stasera pizza e impastata la tua frolla ancora non so cosa uscirà fuori domani, non ho molto a casa tranne le cose più comuni.

      • 🙂 anche noi ieri abbiamo mangiato pizza! Io la farei tutti i giorni! Giovanna le uova secondo te le potrei fare seguendo il metodo di cottura indicato ma con qualcosa di diverso dalle acciughe e i capperi? solo che non saprei cosa… Magari potrei semplicemente insaporire la ricotta con parmigiano e cubetti di prosciutto cotto… Dici che rovino tutto? La dolce metà non gradisce molto le acciughe e i capperi così così … in questo periodo non gli vanno a genio.Ad ogni modo mi sono riletta bene la ricetta, davvero devono essere proprio buone queste uova!! Me ne sono innamorata!

      • Io le ho fatte cosi per la prima volta, però le ho viste in girocon il cotto e besciamella densa all posto della ricotta, penso che siano ugualmente buone,poi come si dice. fritto è buono tutto.

      • Mmm bella idea con il cotto e la besciamella. Proverò. Domani forse ho un po’ di tempo. Le uova e il cotto ci sono e pure un po di piselli e parmigiano. Potreo provare cosí tanto x fare qualcosa di nuovo! Un bacino!

      • Certo anche i piselli e prosciutto stanno bene insieme, per il nido invece dei peperono puoi mettere altre verdure, lo che ha messo delle zucchine tagliate a bastoncini e spadellate con un filo d’olio e alla fine sfumate con succo di limone.Fammi sapere.

      • Giovanna ho fatto le uova!! Ottime il mio compagno le ha divorate… !!! Alla fine ho farcito con ricotta e prosciutto. Grazie di cuore sono proprio buone e anche molto fotogeniche 😉!!! Un bacio e buona serata😍

      • Ma io direi che di te potrei fidarmi ciecamente! Le tue ricette sono sempre meravigliose! Giovanna scusa se te lo chiedo ma stamattina aprendo il mio blog mi sono accorta che è cambiata la visualizzazione della pagina. Ora degli articoli si vede tutto mentre prima solo un pezzettino come da te… secondo te cosa potrebbe essere successo? Scusa x la domanda ma non riesco più a sistemarlo!

      • Scusa giovanna per un po il mio blog non funzionava ora da casa ho guardato e in effetti é tutto normale. Scusa ancora! Un bacione

      • Ma di che, sono contenta che si è sistemato, è sempre un piacere quando si può dare un buon consiglio, purtroppo io quando ho un problema con il pc ricorro ai miei figli.Un bacio a te carissima

  2. Belle e molto golose! Anch’io penso che il fritto, come altre cose non proprio salutari, se consumato ogni tanto non possa fare che bene … almeno allo spirito! I fiori dell’erba cipollina sono delicati da mangiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...