Polpo grigliato con fave e salsina tipo agliata

Buona domenica a tutti, rieccomi dopo quasi un mese di assenza sono tornata, sono stata in vacanza, appena possibile passerò a vedere cosa avete pubblicato mentre ero via.

Intanto vi lascio una ricettina semplicissima, preparata prima di partire.

Qualche tentacolo di polpo avanzato e la voglia di ripresentarlo in modo diverso, ho utilizzato per contorno delle fave che avevo in congelatore ma possono essere anche altre verdure, tipo fagiolini o zucchine trifolate, la salsina vi consiglio di non cambiarla perché è veramente saporita.

Polpo grigliato con favette e salsina tipo agliata

Ingredienti:

Polpo già lessato e raffreddato

Fave sgusciate due volte (erano già in congelatore

Per la salsina:

Qualche pomodoro secco sott’olio

1 spicchio d’aglio

Qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro oppure dei pelati tritati finemente

Poco peperoncino

Olio evo

Aceto di vino


Preparazione:

Lessare il polpo o cuocerlo a vapore, io lo metto in pentola senza nulla, metto il coperchio e aspetto che bolla a questo punto abbasso la fiamma al minimo e faccio cuocere generalmente per circa 20 minuti, poi infilzo un tentacolo nella sua parte più grossa vicino alla testa, se non oppone resitenza, spengo il fuoco e lo lascio nella pentola per altri 20 minuti, controllando che non cominci a spellarsi, in questo caso tirarlo fuori immediatamente.

Un polpo grande generalmente è più tenero di uno piccolo e non vuole più tempo di cottura, inoltre risulta sempre più saporito.

A cottura farlo raffreddare nella sua acqua poi tagliare i tentacoli a metà per il lungo.

Cuocere a vapore le fave salandole leggermente, l’ho fatto al microonde nel mio si sono cucinati in quattro minuti.

Preparare la salsina.

Frullare i pomodori sott’olio con lo spicchio d’aglio senza anima e il peperoncino, mettere un filo d’olio dentro un padellina e far scaldare il composto, unire la salsa di pomodoro o i pelati, far cuocere pochi minuti, versare una spruzzata d’aceto, far evaporare e spegnere.

Scaldare molto bene una padella oppure una griglia e farvi rosolare il polpo da entrambi i lati.

Adesso sarete pronti per l’impiattamento:

Sul fondo del piatto mettere le fave condite semplicemente con un filo d’olio, adagiare il polpo e guarnire a piacere con la salsina diluita leggermente con un po’ d’olio.

Annunci

44 pensieri su “Polpo grigliato con fave e salsina tipo agliata

  1. Cara Giovanna mi sei mancata! Eccoti qui con questo piatto meraviglioso pieno di sole e di sapori. Lo sai che sa di vacanza, di viaggi e di mare! Cosa darei per assaggiarne un pezzetto. Quel polpo deve essere una meraviglia tenero e succoso. La salsina golosissima! Sai che io non l’ho mai cucinato un polpo?!! Ho sempre pensato fosse difficile ma con la tua ricetta potrei provare. Devo ancora pubblicare le splendide uova che ho cucinato grazie a te! Buona serata e ben trovata nella tua cucina e qui con noi!

    • Grazie, sei davvero molto carina e affettuosa, adesso sono qui e ci resterò anche quando tutte sarete in vacanza.
      Se ti dovesse capitare di comprarne freschissimo tienilo prima qualche giorno in congelatore, servirà a renderlo più tenero, poi cucinalo tranquillamente, oltre a questa ne ho pubblicate altre ricette potrai scegliere quella che più ti piacerà.
      Buona notte carissima, un bacio.

      • Grazie a te Giovanna per i consigli!! Sto imparando molte cose sul pesce leggendo le tue ricette. Un bacio grande e notte notte 🙂

      • Ne sono felice, io imparo le tecniche per i dolci anche se alla fine ne preparo ben pochi, non ho molti golosi e io stessa ne mangio pochissimi anche se mi piacerebbe farli, quando i miei figli erano piccoli ne preparavo tanti per compleanni e non.
        Notte cara.

  2. Super! Purtroppo ho finito le fave congelate (magari le trovo al supermercato, non sarà la stessa cosa). L’abbinamento è davvero fresco, perfetto direi, a sensazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...