Pan di Spagna perfetto

Ognuno di noi ha la ricetta di un pan di spagna  che utilizza come base per le proprie torte o pasticceria varia,  io ne ho provati tanti restando più o meno soddisfatta fino a quando non ho provato questo  di Igino Massari gran maestro della pasticceria e devo dire che sono rimasta soddisfattissima, soffice alto, che non si affloscia appena uscito dal forno e si mantiene morbidissimo per qualche giorno, quindi se volete preparare un dolce che richiede di tagliarlo a fette sottili preparatelo due giorni prima di utilizzarlo, oppure preparatelo quando vi va e congelatelo, quando vi servirà potrete tagliare quello che vi occorre oppure utilizzarlo tutto per una bella torta.

Eccovi la ricetta

Perfetta per uno stampo di 24 cm di diametro alto circa 4,5 cm.

Pan di spagna perfetto

Ingredienti:

250 g uova pesate senza guscio (4-5)

150 g zucchero semolato

100 g farina  00 oppure 160w

50 g fecola

Buccia  di limone grattugiata


Preparazione:

Setacciare la farina insieme alla fecola per due volte.

Montare in planetaria oppure con frullino elettrico le uova con lo zucchero fino a quando non saranno diventati bianchi e cremosi.

Poi unire a poco a poco la farina setacciata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto senza far smontare il composto.

Quando tutta la farina sarà stata aggiunta, versare il composto dentro una teglia imburrata e infarinata oppure rivestita con carta forno.

Spingere leggermente con una spatola il composto verso i bordi, si livellerà da solo in cottura.

Infornare a 180° per circa 25 minuti, fare la prova stecchino.

Spegnere il forno e capovolgere su una griglia e far raffreddare.

 

43 pensieri su “Pan di Spagna perfetto

  1. Molto bello Giovanna, mi devo limitare un pochino con i dolci. Sono molto golosa e mi costa, adesso è carnevale faccio un po’ fatica, farò qualcosa per i miei. Grazie per la ricetta. Un abbraccio grande carissima buona settimana 🙂

  2. Igino Massari e’ il mio mito, troppo bravo, oggi ho fatto le bugie con la sua ricetta, sono venute una meraviglia, le aggiungo al post che pubblichero’, sono da provare, il tuo pan di spagna e’ venuto benissimo, mi sono segnata la ricetta, brava Giovanna, bacioni cara, ❤

  3. Nella mia ricetta non c’è la fecola… proverò la tua, penso che risulti più leggera. Apprezzo molto che sia specificato il peso complessivo delle uova, penso che i “fallimenti” siano spesso legati alla variabilità in peso di questo ingrediente fondamentale.

  4. Io ho sempre avuto paura di preparare il pan di spagna senza uova, però se questa è la tua ricetta speciale, ci proverò! Sono imbranata solo con le misure delle teglie XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.