Baccalà con cime di rape (Bacalhau com grelos)

Una ricetta tratta dal mio libro di cucina portoghese alla quale ho apportato pochissime modifiche e che ci è piaciuta molto, ma è risaputo che i portoghesi sono dei maestri nel modo di cucinare il baccalà, vi do pure l’originale della ricetta.

Tutte le ricette di questo libro sono senza dosi, perchè sono ricette della tradizione, l’autrice dice soltanto ognuno si regoli secondo necessità.

Baccalà con cime di rape

Ingredienti:

per due persone ho pesato solo il baccalà

300 g baccalà ben dissalato

Patate q.b.

Cime di rape

Cipolla

1 foglia d’alloro, un pezzetto di buccia di limone

1 uovo

Latte qualche cucchiaiata

Olio evo,sale, pepe, pangrattato.


Procedimento:

Far bollire il baccalà per 15 minuti insieme ad una fogliolina d’alloro e una buccia di limone solo la parte gialla.

Gocciolare il baccalà e sfilettarlo, togliendo le spine e la pelle se non vi va di tenerla.

Lessare separatamente le patate e cuocere anche l’uovo deve essere sodo, io calcolo 8 minuti dall’ebollizione.

Pulire lavare e cuocere anche le cime, si possono lessare in acqua salata e poi far gocciolare bene oppure metterle in un tegame ancora grondanti d’acqua coprire con il coperchio e far cuocere, salando quasi a fine cottura, io li preparo cosi risultano molto più saporiti, quando sono cotti, se hanno ancora liquido scolarlo unire un filo d’olio e farli insaporire per pochi minuti.

Tagliare le patate a rondelle dopo averle pelate, tagliare anche l’uovo.

Tagliare la cipolla a fettine sottili e farla rosolare in padella con poco olio e qualche cucchiaiata d’acqua.

Quando avrete tutti gli ingredienti pronti, ungere con olio una teglia da forno che sia bella anche da portare in tavola e procedere alternando strati di patate, baccalà,rondelle di uovo, la cipolla, le cime e finendo con uno strato di patate.

Mettere qualche cucchiaiata di latte o di panna un filo d’olio, spolverizzare con pangrattato e infornare per circa 20 minuti.

Servire caldo.

14 pensieri su “Baccalà con cime di rape (Bacalhau com grelos)

  1. Che dire Giovanna, qui il baccalà non entra. Sono certa che il tuo è squisito, ma ci sono blocchi mentali e fisici contro i quali ho imparato a non discutere da anni ;). In compenso ho preso le arance non trattate per fare la polvere d’oro, vediamo che combino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.