Fave e salsiccia

Fave e piselli per adesso abbondano sia negli orti che sui banchi dei fruttivendoli  quindi  dopo la pasta con i piselli una ricetta con le fave.

Questo piatto puo essere un secondo oppure un sugo per condire la pasta , in base a quello che desiderate preparare la quantità di salsiccia cambierà, quindi regolatevi di conseguenza, io non scrivo  dosi ognuno si regoli secondo i proprio gusti e necessità.

Per condire la pasta conviene sbriciolare la salsiccia o tagliarla a tocchettini piccoli, per un secondo piatto meglio tagliare dei pezzetti più lunghi.

Come vedete nelle foto non ho tolto la pellicina alle fave perchè era il primo raccolto che facevamo ed erano tenerissime, altrimenti conviene toglierla perche risulterebbe dura e amarognola, per toglierla consiglio di sbollentarle appena, si toglierà più facilmente almeno io faccio cosi.

Fave e salsiccia

Ingredienti.

Fave tenere sgusciate

Salsiccia quella che io utilizzo ha sempre il finocchietto

Cipolla

Prezzemolo, olio evo.

Sale e pepe se occorrono, la salsiccia di solito è saporita che non occorre mettere altri condimenti.


Preparazione:

Tagliare la cipolla a fettine sottili oppure tritarla, tagliare a pezzettini o sgranare la salsiccia.

Scaldare un filo d’olio in padella e farvi rosolare la salsiccia con la cipolla, appena la salsiccia avrà cambiato colore unire le fave, mescolare bene e farle insaporire un po’ poi mettere qualche cucchiaiata d’acqua, un po’ di prezzemolo tritato mettere il coperchio e portare a cottura.

Se penserete di condirvi la pasta lasciatele leggermente più umide per farvi finire di cuocere la pasta scolata al dente aggiungendo poca acqua di cottura.

Se invece penserete di portarle in tavola come secondo lasciatele asciutte e prima di portarle in tavola date una spolverata con prezzemolo tritato.

 

 

 

26 pensieri su “Fave e salsiccia

  1. Neanche a me interessa la prova costume, questo è un piatto favoloso, mi va come primo piatto. L’unica cosa è che non trovo le fave, forse mi devo accontentare dei surgelati meglio che niente. Grazie Giovanna dell’idea da fare spero domani ne vado matta. Buona notte ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.