Confettura di prugne

Un cestino di prugne diventate troppo mature che fare? buttarle assolutamente no, allora mettiamole in barattolo sotto forma di confettura.

Erano cosi mature che la pelle andava via facilmente quindi l’ho tolta, altrimenti se da fastidio si può inserire il minipimer e frullare.

Confettura di prugne

Ingredienti:

400 g prugne molto mature(pesate pulite senza nocciolo)

20 g di zucchero

2 cucchiaiate di succo di limone e buccia grattugiata q.b

1 cucchiaino di zenzero in polvere oppure una grattugiata di quello fresco

Un cucchiaino di rum.

Preparazione:

Mettere in un pentolino le prugne con lo zucchero mettere  il coperchio e far cuocere 20 minuti, poi toglierlo e unire il succo di limone, lo zenzero e far addensare quando sarà quasi pronta unire una spruzzata di rum.

Attenzione come tutte le confetture non farla asciugare troppo perché una volta raffreddata si addenserà ancora.

Metterla bollente nei barattoli, tapparla e sterilizzarla per circa 15 minuti, di solito non lo faccio ma avendo messo una quantità irrisoria di zucchero ho preferito farlo.

Tenuta da parte una cucchiaiata per l’assaggio l’ho trovata perfetta per me, non troppo dolce e con quel sapore leggermente acidulo, non fastidioso, se amate il dolce dolce aggiungete più zucchero.

Pubblicità

34 pensieri su “Confettura di prugne

  1. Ciao!! Buonissima!!! Io la facevo spesso in Sicilia per via del prugneto… Ed ora la faccio spesso in Norvegia… Ma non viene uguale…. Per darle un tocco in più metto un po’ di cannella e anice stellato…

    • Ciao, avevo pensato alla cannella, però volevo aggiungere il limone e non sapevo se si accordassero bene, di solito preparo solo marmellate di agrumi. Se mi dovesse capitare di rifarla proverò le tue spezie.

      • Io faccio marmellate con tutti i frutti di bosco e con altre cose che acquisto, ad esempio i kiwi. Mi sono cimentata nella marmellata di zucca! A casa mia le marmellate vanno via bene a colazione. Ciao Giovanna.

      • Quando i miei figli erano piccoli non apprezzavano, quindi ho smesso di farle adesso che sono grandi e sposati apprezzano quindi ogni tanto preparo qualcosa, i frutti di bosco piacerebbero ma qui quando si trovano sono a peso d’oro. Ciao cara

    • Si Simona, erano prugne dolcissime, ne ho tenuto un cucchiaino da parte per assaggiarla il giorno x essere sicura di non aver sbagliato e dopo posso dirti che l’ho trovata perfetta per i miei gusti.

  2. Faccio anche io tante marmellate, gradite da tutti a colazione. Quella di prugne in particolare perché il mio alberello ne fa tante ogni anno. Voglio provare la tua, fra poco saranno mature. Grazie e buona giornata!

    • Ciao carissima è un piacere risentirti pensavo non mi seguissi più, di solito preparo marmellate con arance, limoni e cedri e non ne metto tanto, con altra frutta era da tanti anni che non ne preparavo, considera che queste prugne erano molto mature e dolcissime, son andata a occhio e per me che non amo il troppo dolce è riuscita perfetta, ho solo assaggiato il sughetto mentre cuoceva per vedere se poteva andare.

  3. Tuo stesso metodo ne ho fatti proprio l’altro giorno 2 kg di prugne è una mela Smith per dargli il acidulo anziché limone.
    Pochissimo zucchero di canna 4 etti per un chilo Anche perché facendone pochi Barattoletti soltanto per la colazione li tengo in frigo.
    Che bellezza l’estate Buone vacanze a presto.

    Shera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.