Involtini di melanzane alla palestinese

Al ritorno da ogni viaggio mi piace preparare qualche pietanza tipica del paese in cui sono stata, quindi oggi vi faccio conoscere una ricetta palestinese presa da qui http://fidafood.blogspot.com/2014/11/involtini-di-melanzane.html,

Come vi sarete accorti cito sempre le fonti da cui attingo, mi sembra corretto.

A parte l’uso delle spezie si tratta di un piatto non lontano dalle nostre preparazioni,  ho utilizzato una miscela di spezie che ho preparato e che vi farò conoscere presto, l’autrice che si chiama Fidaa  dice che si possono usare: cardamomo, pepe nero, cannella e peperoncino, la mia miscela le contiene tutte più qualche altra.

Si tratta di una preparazione senza glutine e senza lattosio.

Ma eccovi la ricetta cosi potrete vedere che è semplicissima e fattibile.

Solo un consiglio, con le spezie andateci molto caute se non  le  conoscete bene, ad esempio il cardamomo ha un gusto non piccante me molto aromatico che eccedendo potrebbe non piacere.

Involtini di melanzane alla palestinese

Ingredienti:

1 melanzana ho ricavato 6 fette belle fette, eliminando le parti più arrotondate destinandole ad un’altra preparazione.

200 g di carne macinata non magrissima, la preparazione risulterà più morbida e saporita.

20 g cipolla tritata finemente

Un po’ di prezzemolo tritato finemente

Sale, pepe nero e le spezie di sopra, io ne ho messo 2 cucchiaini da the ma questo dipenderà dai gusti di ognuno

Salsa di pomodori preparata secondo le proprie abitudini

Un filo d’olio d’oliva


Procedimento:

Lavare e togliere le estremità alle melanzane, poi ricavate dalla parte centrale 6 fette,  cospargetele di sale oleatele leggermene quindi grigliateli e fatele raffreddare.

Mentre le melanzane si raffreddano preparate il ripieno, mettere la carne tritata dentro una ciotola unitevi la cipolla e il prezzemolo un pizzico di sale e le spezie, scelte o quelle che vi vanno, impastate il tutto molto bene usando le mani.

Fidaa dice che in  Palestina quando si compra la carne macinata si può far aggiungere prezzemolo e cipolla già dal macellaio qui da noi penso non succede.

Con la carne  delle  palline e datele una forma ovale, io l’ho divisa per il numero delle fette di melanzane.

Sistemare le fette di melanzane su di un piatto, su ogni fetta mettete una polpettina di carne, posizionandola ad un’estremità poi arrotolarle e   appoggiatele  su una teglia  da forno spennellata con olio evo.

Infine, versate la passata di pomodoro e infornate per  circa 20 minuti a 170°.

Servire calde o tiepide, ma penso che anche a temperatura ambiente siano buone.

 

Annunci

19 pensieri su “Involtini di melanzane alla palestinese

    • Sono le verdure autunnali che tardano ad arrivare, ma penso faccia caldo ancora in gran parte dell’Italia, mia figlia mi dice che le temperature sono più alte delle nostre. Buona settimana anche a te.

  1. Ricetta gacile e gustosa…

    Ma sei stata in Palestina che bello!

    A Roma c’è il mercato di Piazza Vittorio che è un mercato che raggruppa i cibi di tutte le etnie e si può trovare di tutto soprattutto le spezie il cui mix è segreto e fanno a gara a definire il migliore.
    Io dopo molto provare ho scelto una miscela che si chiama Baharat che si usa in Tunisia e in Marocco per insaporire ogni tipo di carne ma anche pesce. In genere viene leggermente soffritta nel burro chiarificato prima dell’uso. Il baharat contiene, oltre a peperoncino, paprika e pepe nero, anche chiodi di garofano, cannella, noce moscata e cardamomo, coriandolo e cumino.
    Provare per credere!
    A suo tempo ho visto che si vende anche per internet ma di quello io non garantisco.

    sherabuonanotte

    Comunque queste melanzane non domani che ho già organizzata la cena ma per venerdì penso proprio che sia una buona idea

    • Ciao cara, si sono stata in Palestina ed ho mangiato tantissimi cibi speziati, vedo che anche tu ami le spezie.
      Il mixer di spezie che mi preparo da sola contiene tutte quelle che hai elencate, io mi sono trovata l’equilibrio perfetto per me, fortunata tu che puoi trovarle già ben mescolate, questo Baharat non lo conosco, qui non ci sono questi mercati cosi, devo uscire fuori provincia.
      Spero che le melanzane ti piacciano in effetti a parte le spezie non hanno nulla di strano.
      Ciao Gio

  2. Vero, loro usano un sacco di spezie ma come giustamente scrivi tu “usare con prudenza” se non si conoscono. Io per esempio adoro il cardamomo ma Max mica tanto. Un altro piatto gustoso che mi rimanda indietro nel tempo al viaggio in quelle terre così intrise di storia e spiritualità ma martoriate, a mio avviso, dalla “cecità” umana… Un abbraccio Giovanna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.