Petto d’anatra con salsa di agrumi

L’altro giorno un’amica mi ha chiesto se avevo già preparato il menù per Natale, ho risposto che in verità mi sembrava ancora presto, però considerando che ogni anno, da quando ho aperto il blog mi propongo di dare delle idee e poi finisce regolarmente che riesco a fare ben poco,  limitandomi a  pubblicare qualche piatto preparato a feste concluse, ho  deciso  di cominciare a preparare dei piatti che secondo me non sfigurerebbero sulla tavola delle feste e cosi  domenica ho riproposto questo ai miei cari per fare qualche foto, ed ora ecco a voi la ricetta.

So che ci sono tanti modi di preparare il petto d’anatra, io prendendo spunto da una ricetta di Gordon Ramsay l’ho preparato cosi.

Un piatto semplicissimo che si prepara in pochi minuti servito con una salsina di agrumi, vanno bene sia arance o  mandarini oppure mandaranci, insomma quello che avete.

Petto d’anatra con salsa di agrumi

Ingredienti:

1 petto d’anatra di circa 500 gr unico pezzo

Succo di una arancia o di due mandarini

1 bicchierino di brandy

1 cucchiaino di miele

Pochissimo amido se occorre

Sale, pepe.


Preparazione:

Togliere dal petto qualche residuo di penne rimasto.

Incidere la pelle a reticolo.

Accendere il forno regolandolo sui 200 gradi e metterci a scaldare una teglia dove si finirà di cuocere il petto.

Salare e pepare il petto.

Mettere la carne dal lato della pelle dentro una padella fredda e portarla sul fuoco a fiamma media per far sciogliere il grasso e poi alzare un po’ la fiamma per farla diventare croccante ci vorranno circa 6/7 minuti poi girala e farla cuocere per qualche minuto anche dall’altro lato  fino a quando sarà  ben rosolata.

Prelevare il petto dalla padella ed adagiarla nella teglia sempre con il lato della pelle sopra.

Farla cuocere per 6/7minuti circa, dovrà arrivare ad una temperatura al cuore di circa 60° anche qualche grado in meno se vi piace più al sangue.

Mentre l’anatra sta in forno preparare la salsina.

Ecco come l’ho preparata:

Ho buttato il grasso rimasto in padella senza lavare la padella, l’ho fatto scaldare e ho messo il brandy, fatto sfumare e ho unito il succo di una bella arancia, poco sale e pepe e un cucchiaino di miele deve essere un sughetto dalla consistenza sciropposa nel caso fosse troppo liquido, sciogliere poco amido con un filo d’acqua fredda e versarlo in padella.

Appena il petto sarà pronto tirarlo fuori dalla teglia e avvolgerlo in alluminio per circa 5 minuti, poi scalopparlo e servirlo con la salsina preparata e tenuta al caldo.

 

 

Annunci

30 pensieri su “Petto d’anatra con salsa di agrumi

  1. Ciao Giovy! Abbiamo l anatra molto spesso al lavoro.. E settimana prossima l’abbiamo in menù per circa 150 persone… Ti farò vedere le foto!!! Solo un piccolo appunto non tirarla fuori quando è già a 60 gradi dentro… Perché poi con il tempo di riposo si cuocerla di più… L anatra va sservita un po’ al sangue (circa 54 gradi interni) perché poi rischia di essere stoppacciosa.
    Ovviamente ognuno aggiusta il tiro in base ai suoi gusti!

    • Sai la prima volta mi è rimasta un po’troppo al sangue per i miei gusti, quindi stavolta lo fatta cuocere un po’ di più e l’ho trovata perfetta. Sono curiosa di vedere le foto sicuramente troverò ottimi spunti. Ciao buon lavoro!!

      • Si immaginavo… Perché di solito al sangue non è per tutti… Cmq io non starei sopra i 57 a piatto finito! La texture è molto differente… Ti ho mandato la foto in pvt!

  2. L’anatra non mi piace è un sapore per me troppo forte ma la salsina Ecco mi hai dato una buona idea fa parte di quelle cose che si fanno per un po’ di tempo e poi si dimenticano.
    Ciao Gio’

    Grazieee🍽🍽🍽🍷🍷🍷

  3. Gordon Ramsey? Stai scherzando? Lo faccio anch’io così, ma non sapevo di avere un riferimento così illustre. In effetti è un’ottima ricetta. Beh vedo che ci muoviamo in sintonia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.