Torta con crema pasticcera e ganache al caffè(Idee Natalizie)

Durante tutto il mese di dicembre capita più spesso di altri periodi di riunirsi con amici e parenti e se siamo invitati è bello portare un dolce preparato con le nostre man,i di solito viene molto apprezzato, oggi voglio condividere con voi la ricetta di una torta buonissima.

Non lasciatevi spaventare dalla lunghezza della descrizione, in realtà è più difficile da descrivere che da preparare.

Io avevo preparato qualche giorno prima una base di marquise e tenuta in congelatore, mi è bastato uscirla e tagliarla a misura del disco scelto che per me è  stato di 16 cm di diametro e preparare le due creme velocissime, una è una crema pasticcera con poca gelatina per darle un po’ di struttura in più, se non volete mettere la gelatina mettete un po’ più di amido o fecola.

La seconda crema è una ganache al cioccolato aromatizzata al caffè che si potrà preparare un giorno prima e lavorare con le fruste elettriche al momento di usarla, oppure potrete farla lo stesso giorno ma tenerla almeno un paio d’ore in frigo, lo stesso  che occorrerà alla torta per consolidarsi bene.

Potrete guarnire la torta con dei lamponi se li trovate, ci staranno molto bene e daranno un’aria natalizia.

La crema pasticcera è preparata usando il metodo di Montersino che trovo perfetto e velocissimo.

Torta con crema pasticcera e ganache al  caffè

Torta fatta cm 16 di diametro

          Ingredienti:

Con questa dose di marquise volendo potrete fare anche un dolce più grande, basta aumentare le quantità delle creme.

Per la marquise:

50 g tuorli

50  g zucchero al velo

          Ancora:

100 g zucchero al velo

125 g albume

15 g fecola

45 g cacao amaro

Per la crema pasticcera

          Ingredienti:

150 g latte

1 tuorlo

1 g gelatina cioè mezzo foglio

25 g amido

25 g zucchero

15 g burro.

Ganache al cioccolato e caffè

          Ingredienti:

250 g panna liquida

2 fogli di gelatina cioè 4 g

75 g cioccolato fondente al 60°

10 g caffè liofilizzato

          Bagna al caffè:

15 g zucchero semolato

15 g caffè liofilizzato

3 cucchiaiate acqua.

          Per rifinire:

Pochissimo cioccolato bianco tipo un quadratino


          Procedimento:

Accendere il forno e regolarlo a 180°/200°.

Montare i tuorli con lo zucchero in contemporanea montare gli albumi quando sono belli schiumosi unire in due o tre volte lo zucchero al velo,e finire di montarli.

Setacciare assieme cacao e fecola.

Quando gli albumi sono montati versarvi sopra i tuorli e unirvi la fecola con il cacao mescolando con una spatola dal basso verso l’alto, spalmare il composto sulla teglia 27×39 o sulla leccarda rivestita di carta forno ad un’altezza di circa 5 mm.

Infornare a per 7/8 minuti.

Appena cotta spolverizzarla con zucchero semolato, serve a mantenerla morbida cosi dice lui e funziona, una volta fredda capovolgerla sul piano da lavoro e togliere la carta, ritagliare un disco di marquise con lo stampo scelto.

Foderare con acetato o con carta forno lo stampo  e posizionarlo sul piatto da portata e inserirvi sul fondo il disco di marquise.

          Preparare la crema pasticcera:

Immergere la gelatina in una ciotola di acqua fredda per 10 minuti.

Mescolare dentro una ciotola il tuorlo d’uovo con lo zucchero e l’amido setacciato, intanto portare a ebollizione il latte appena bolle versarvi il composto preparato senza mescolare, appena il latte riprende l’ebollizione mescolare con la frusta, in un attimo la crema sarà pronta, versatela dentro una ciotola unirvi la gelatina dopo averla strizzata bene e mescolare per far sciogliere bene, aggiungere pure il burro senza smettere di mescolare, appena tutto sarà ben amalgamato, versare dentro l’anello sul disco di marquise, far raffreddare, posizionare anche il secondo disco di marquise sulla crema e mettere in frigo.

          Preparare la bagna

Dentro un piccolo pentolino portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero, poi aggiungere il caffè.

Far raffreddare.

          Intanto preparare la ganache al caffè:

Tritare grossolanamente il cioccolato e mettetelo dentro una ciotola.

Immergere la gelatina per 10 minuti in una ciotola con acqua fredda.

Portare la panna insieme al caffè ad ebollizione, appena bolle versarla nella ciotola con il cioccolato unitevi pure la gelatina strizzata e mescolare finchè il cioccolato non sarà completamente sciolto.

Appena sarà fredda metterla in frigo per qualche ora finchè sarà ben rassodata, potrete lasciarla anche tutta la notte o almeno un paio d’ore.

Uscire la torta dal frigo usando un pennello bagnate il disco di marquise con la bagna preparata.

Prendere la sacca poche e spremere tanti ciuffetti tipo palline di ganache sulla torta partendo dall’esterno e girando sempre in tondo fino a coprirla tutta.

Poi spalmare un po’ di crema attorno per ricoprire leggermente tutta la circonferenza.

Mettere in frigo uscirla una mezz’ora prima di servirla grattugiandovi sopra del cioccolato bianco.

Spero di essere stata abbastanza chiara e di avervi fatto venire voglia di prepararla perché se amate il caffè vale la pena di cimentarsi è buonissima.

 

Annunci

12 pensieri su “Torta con crema pasticcera e ganache al caffè(Idee Natalizie)

    • Assolutamente no, non farti spaventare dalla lunghezza, sono tutte preparazioni molto facili e facili da assemblare, potrebbe essere più difficile fare le palline sopra, ma puoi fare una tua versione spalmando un bello strato di ganache.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.