Palamita alla mediterranea con un piccolo intruso

La palamita è un pesce che ho cominciato ad apprezzare da poco grazie a mia figlia che me ne ha decantato la bontà, fidandomi del suo gusto l’ho comprata e non me ne sono per nulla pentita anzi mi dispiace non averlo fatto prima.

Avendo comprato un bel pesce grosso l’ho pulito e ricavato dei bei filetti che ho diviso in piccoli tranci e devo dire che sono buoni cucinati in vari modi, questa preparazione l’ho fatta giusto ieri sera inspirandomi ad una ricetta dello chef Cannavacciuolo unendo però nella salsina dei pezzetti di avocado che non erano previsti, ecco  l’intruso, avendo un avocado troppo acerbo ed avendolo già sbucciato dovevo in qualche modo consumarlo, quindi ho fatto un esperimento, l’ho avvolto in un foglio di stagnola dopo averlo leggermente oleato e l’ho tenuto per 10 minuti in forno a 180° mentre cuocevo un’altra cosa, l’ho fatto raffreddare nel forno ed alla fine era morbidissimo e non burroso, quindi ho deciso di metterne qualche fettina nella salsina per accompagnare questo pesce.

Palamita alla mediterranea con un piccolo intruso

Ingredienti:

 

Filetti di palamita tagliati a tranci, sale e pepe

 

              Per la crema di patate:

Patate 200g

Poca buccia d’arancia e di limone grattugiate

Olio extra vergine d’oliva

Poca acqua calda, sale e pepe macinato al momento.

          Per l’insalatina:

Qualche pomodorino

Qualche oliva verde

Un cucchiaino di capperi

Qualche fettina di avocado

Erbe aromatiche:timo o origano, prezzemolo, maggiorana o basilico.

Sale, olio extravergine di oliva


       Procedimento:

Lessate le patate in acqua bollente salata.

Pelatele e schiacciatele.

          Preparate nel frattempo la salsa mediterranea:

Tagliate  a spicchietti i pomodorini e metteteli dentro una ciotola, tagliare a pezzetti anche le fettine di avocado.

Conditeli con olio, origano, capperi e olive a pezzetti, unite  le erbe aromatiche  e solo poco prima di servire salate altrimenti i pomodori diventano molli.

          Preparate la crema di patate:

Raccogliete le patate schiacciate dentro un pentolino con l’olio extravergine di oliva, un filo d’olio e poca acqua calda e scaldatele a fiamma bassa mescolandole bene per avere un pure molto soffice, salatelo pepatelo a vostro gusto e quando sarà pronto insaporitelo con una grattugiata di buccia di arancia e limone. .

Scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio ed adagiate i tranci di palamita  prima dalla parte della pelle quando vedrete che il calore sarà arrivato a metà filetto girateli e fateli cuocere pochissimo anche dall’altro lato, in mezzo il pesce deve restare rosato.

Impiattate distribuendo sul fondo dei piatti la crema di patate agli agrumi; adagiate sopra la palamita.

Mettete la salsa mediterranea secondo il vostro gusto, spargetevi sopra qualche erba aromatica e servite subito prima che si raffreddi.

.

Annunci

26 pensieri su “Palamita alla mediterranea con un piccolo intruso

Rispondi a fulvialuna1 Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.