Torta salata con cicoria

Una torta che mi ha risolto la cena, avevo avuto in regalo un bel cesto di cicoria raccolta in campagna e non volevo presentarla soltanto come contorno allora ho pensato di preparare una torta salata.

Ho preparato una pasta brisè un po’ diversa dal solito che mi ha stupito per la sua bontà,  una via di mezzo tra una brisè e una frolla che in cottura gonfia diventando un po’ sbriciolosa, vi consiglio caldamente di provarla , io ne ho provate tante di impasti per le torte salate ma questa è davvero favolosa.

Torta salata con cicoria

Ingredienti:

Per una teglia di 20cm di diametro

150 g di farina 0

50 di farina semintegrale di grano duro

1 uovo

90 g di burro

4 g sale

30 g acqua a temperatura ambiente

1 cucchiaino di paprika, io piccante, un cucchiaino di semi di girasole.

Per il ripieno:

Una ciotolina di cicoria già lessata e gocciolata bene

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaiata di uvetta

1 cucchiaiata di pinoli

Circa 10 olive nere denocciolate

Latte per spennellare e semini a piacere, io di sesamo.

Preparazione:


Impastate la pasta, io metto nel mixer la farina  il burro e i semini, cosi si frantumano un po’,faccio dare una mescolata poi aggiungo, gli altri ingredienti tranne l’acqua che unisco piano piano, in base alla’assorbimento della farina, nella mia visto che c’era un po’ di farina integrale è servita tutta, deve essere una pasta morbida ma non appiccicosa che si possa tirare con il mattarello.

Appena pronta, compattatela un po’ con le mani facendo un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo, può stare anche una qualche ora.

Preparate il ripieno che al momento dell’utilizzo dovrà essere freddo.

Tagliuzzate un po’ grossolanamente la verdura e fatela insaporire in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio che toglierete prima di mettere il ripieno sulla pasta, unite l’uvetta fatta ammorbidire in un po’ d’acqua tiepida e poi strizzata bene, unite i pinoli e le olive, date una bella mescolata, controllate di sale, spegnete e fate raffreddare.

Foderate il fondo di una teglia con carta forno oppure ungetela con burro o lo staccante, io uso teglie a cerniera oppure del tipo con il fondo removibile, si sformano più facilmente.

Dividete la pasta in due parti una il doppio dell’altra.

Tirate la pasta con il mattarello, con quella più grande foderate la teglia facendo fuoriuscire la pasta in eccesso.

Spolverizzate il fondo con pangrattato e grana grattugiato e riempite la teglia a filo con la verdura preparata, poi copritela con la sfoglia di pasta ricavata dal panetto più piccolo di pasta.

Passate sopra la teglia il mattarello cosi taglierete la pasta in eccesso e i bordi si salderanno.

Bucate la pasta con i rebbi di una forchetta per far fuoriuscire il vapore, spennellatela con latte o olio spargetevi sopra dei semini e infornate a 180° per circa 30 minuti o fin quando sarà ben dorata.

Se vi resta un po’ di pasta fate qualche biscottino.

Una volta cotta tiratela fuori dal forno e fatela intiepidire prima di sfornarla e portarla in tavola.

25 pensieri su “Torta salata con cicoria

  1. Bravissima Giovanna, mi piacciono le torte rustiche ogni tanto faccio quella spinaci e ricotta. La tua dalle foto è bellissima, mi ispira molto uno di questi giorni la preparo. Adesso mi sono cimentata a fare biscottini e chiacchiere per il carnevale. Un grande abbraccio Giovanna buonanotte ❤

  2. Mi hai incuriosita con questa pasta che ti è piaciuta tanto. Allora devo provarla anch’io . Poi mi metti la cicoria che adoro e sono tutta un sorriso. Buona fine di settimana Giovanna !

    • Grazie carissima, anche io amo le torte salate e mi piace cambiare ripieno e guscio, sperò non ti deluderà a noi è piaciuto molto.
      Un abbraccio e buona settimana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.