Polpettone al forno con verdure

Un  polpettone saporitissimo e morbidissimo proprio come lo volevo, non affogato nel sugo e nemmeno troppo asciutto come a volte capita con la cottura al forno.

Polpettone al forno con verdure

Per 5/6 persone

Ingredienti:

500 g di carne tritata di vitellone o a vostro gusto

100 g salsiccia

50 g parmigiano grattugiato

50 g pecorino grattugiato

2 fette di pancarrè o pane casereccio

Poco latte

2 uova

Un pezzetto di cipolla tritata finemente

Prezzemolo tritato finemente

Sale, pepe, noce moscata

Marsala secco per sfumare

Per il ripieno:

Un po’ di spinaci

100g di prosciutto cotto

Per il sugo:

Mezza cipolla , una carota, una costa di sedano

Un rametto di rosmarino

2 cucchiaiate di triplo concentrato

Circa 250 g di pelati a pezzetti

Brodo vegetale.

Mezzo bicchiere di marsala secco

Lavare molto bene gli spinaci metterli in padella e farli cuocere, salare a fine cottura perché si riducono molto e mettere un filo d’olio, se avranno rilasciato molta acqua farli gocciolare bene prima di mettere l’olio e farli asciugare bene, poi toglierli dalla padella e farli raffreddare prima i usarli.

Ammollare il pane nel latte.

Mettere dentro una ciotola la carne tritata, la salsiccia sgranata dopo aver tolto il budello che la racchiude, il pane ben strizzato, un uovo intero e un tuorlo,la cipolla e il prezzemolo tritati finemente,sale, pepe e noce moscata e impastare molto bene, se dovesse risultare un impasto troppo molle unire una cucchiaiata di pangrattato secco oppure ancora un po’ di formaggio.

Preparatevi sul piano da lavoro un foglio di carta forno e stendetevi il composto formando un rettangolo sul quale spargerete gli spinaci e sopra le fette di cotto leggermente accavallate.

Aiutandovi con la carta forno arrotolate stretto dando la classica forma di polpettone, stringetelo nella carta e ponetelo in frigo per almeno un’ora, servirà a farlo compattare meglio ed evitare di rompersi.

Intanto tagliate tutte le verdure a dadini e tritate le foglioline di rosmarino.

Trascorso il periodo di riposo, riprendetelo, battete leggermente l’albume e spennellatelo su tutti i lati del vostro polpettone.

Scaldate un filo d’olio in padella adagiatevi il polpettone e fatelo ben rosolare da tutti i lati girandolo delicatamente,poi sfumatelo con il marsala, quando l’alcool sarà evaporato trasferitelo con tutto il sughetto dentro una teglia da forno.

Accendete il forno e regolatelo a 180°

Nella padella che sarà rimasta unta mettete tutte le verdure e fatele stufare un po’ poi unitevi il doppio concentrato mescolate bene e fate stufare ancora qualche minuto poi versatevi i pelati,aggiungete il rosmarino tritato, un mestolo di brodo caldo e versate il tutto sulla carne, coprite la teglia con un coperchio oppure con carta forno appena il forno sarà arrivato a temperatura infornatelo, dovrà cuocere per un’ora circa a metà cottura scopritelo e se necessario aggiungete ancora un po’ di brodo.

Appena cotto  uscitelo dal forno, fatelo intiepidire leggermente, poi affettatelo e servitelo con un contorno a piacere,Io l’ho accompagnato con delle fave cotte con poca cipolla sale e pepe.

32 pensieri su “Polpettone al forno con verdure

  1. Il polpettone è un secondo che utilizza spesso mia mamma metteva al posto del pane una patata media schiacciata per mezzo chilo di carne e veniva proprio morbido come dici tu.

    sherabbraccicari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.