Polpette di seppie

Le polpette sono sempre gradite sia dagli adulti che dai bambini e queste sono buonissime, e un’ottima idea per far mangiare il pesce anche ai bambini che spesso sono restii ad assaggiarlo, potrete cuocerle sia in padella con un filo d’olio o fritte in olio profondo ppure per una preparazione più leggera potrete cuocerle al forno mettendovi sopra un fili d’olio prima d’infornarle.

Se non trovate seppie potrete utilizzare calamari.

Potrete servirle dentro cucchiai di ceramica oppure al centro di una bella insalata verde.

Polpette di seppie

Ingredienti:

Per 6 persone:

800 g seppie

Pane raffermo grattugiato circa 100/120 g grattugiato

2 cucchiaiate  di pecorino grattugiato(se non vi piace mettete solo parmigiano)

2 cucchiaiate di  parmigiano grattugiato

1 uovo intero e 1 tuorlo

Buccia  di limone grattugiata.

Qualche fogliolina di timo

Prezzemolo tritato finemente

Pangrattato per impanare

Olio extra vergine di oliva se li cuocerete al forno o di arachidi se deciderete di friggerle.

Preparazione:


Tritare le seppie a coltello e impastarle con tutti gli ingredienti, con il pane regolatevi potrebbe non volerci tutto, dipenderà dalla grandezza delle uova, formare le  polpettine passarle nel pangrattato e friggerle, oppure sistemarle dentro una teglia ricoperta con carta forno e infornale per circa 15 minuti a 180°.

Servitele calde o tiepide ma sono buone anche fredde a temperatura ambiente.

Per il contorno regolatevi secondo i vostri gusti.

 

 

 

20 pensieri su “Polpette di seppie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.