Pisto machengo(Spagna)

Ho già postato una ricetta di pisto come l’ho mangiato a Mursia, ora ho voluto provare questa un po’diversa che ho trovata in un blog spagnolo che seguo “El invitado de invierno

La precedente era della regione di Mursia ed ha tra gli ingedienti oltre a pomodori  cipolla,  peperoni  anche melanzane e a volte pure patate.

Quella della regione della Manchia non prevede né melanzane e nemmeno patate ma soltanto : pomodori, peperoni sia verdi che rossi, zucchine, cipolla e aglio.

Essendo molto curiosa e amando tutte le varianti della stessa preparazione ho voluto provarla ed è altrettanto buona come la prima.

Entrambe i possono essere servite come tapas oppure come contorno sia alle uova fritte che alla carne.

Pisto machengo

Ingredienti:

1 cipolla grande

1 peperone verde e 1 rosso

1 zucchina bella grande

1 spicchio d’aglio

400 g  circa di pomodori a pezzetti freschi o pelati( io sono andata a occhio)

1 pochino di vino bianco(circa un dito in un bicchiere)

Olio extra vergine d’oliva

Sale.

Procedimento:


Prepariamo le verdure.

Tagliamo la cipolla prima a fettine e poi a dadini regolari.

Puliamo i peperoni e tagliamoli allo stesso modo.

Tagliamo la zucchina a dadi leggermente più grandi degli altri ingredienti.

Tritiamo il pomodoro se non usiamo il pelato già a pezzettoni.

Pestiamo lo spicchio d’aglio o spremiamolo con l’apposito attrezzo..

Mettiamo dell’olio in padella in quantità adeguata per soffriggere tutta la verdura

Dopo aver scaldato l’olio soffriggiamo la cipolla fino a quando diventa trasparente, io per non mettere troppo olio ho messo un pochino d’acqua.

Aggiungiamo poi i peperoni insieme all’aglio e facciamo cuocere a fiamma bassa fino a quando  anche  questi diventano morbidi e cambiano colore.

A questo punto uniamo la zucchina e facciamo cuocere a fiamma non molto alta, girando spesso per evitare che le verdure brucino e si attacchino alla padella.

Quando tutta la verdura sarà quasi cotta unire i pomodori e il vino, saliamo a nostro gusto e finiamo di cuocere, a fine cottura deve risultare un composto abbastanza asciutto.

Facciamolo raffreddare o almeno intiepidire prima di servirlo.

Accompagniamolo con del pane  o usiamolo come contorno.

.

22 pensieri su “Pisto machengo(Spagna)

  1. Molto invitante anche questa versione, tra le tante di verdure stufate, che percorre tutto il Mediterraneo (e probabilmente oltre). Tentativo riuscito di mettere l’estate in una ciotola.

  2. Buon pomeriggio!! Io questo piatto lo faccio spesso con il cous cous. Provalo è un piatto fresco ideale proprio per l’estate. Complimenti per le cose buone che fai👏👏👏👏

    • Ciao, grazie per il tuo commento anche io ogni tanto condisco il cuscus veloce con verdure, solo che a casa mia se parlo di cuscus mi chiedono: di carne o di pesce come lo prepari? riferendosi a quello classico-

      • Hai ragione Giovanna!! Infatti quando si parla di cuscus si pensa al condimento classico. Ma io ho dovuto inventare perché mia figlia va matta per le verdure l’ho provato una volta è piaciuto tantissimo. Così ogni tanto lo ripropongo vegano ahahah!!! Buona serata 😘

  3. Grazie davvero me lo ero dimenticato ! un ottimo contorno che in Piemonte viene chiamato la bandiera.
    Bello freschetto è piacevole Roma Quasi quasi mi dispiace andare in vacanza!!!

    Sherabbraccicari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.