Baccalà al forno in crosta di patate

Una ricetta semplice ma molto gustosa per chi ama il baccalà.

Baccalà al forno in crosta di patate

Ingredienti:

Baccalà ben dissalato e tagliato a pezzi

Cipolla tritata finemente o a fettine sottili

Prezzemolo tritato, olio, pepe macinato al momento

Origano

Patate q.b,

pomodorini

Pangrattato

Procedimento:


Sistemare dentro una teglia anche da microonde il baccalà, mettervi sopra qualche pomodorino tagliato a metà, la cipolla, del pangrattato, origano sbriciolato e prezzemolo tritato, su tutto grattugiatevi la patata con grattugia a fori grandi, mettete proprio un pizzico di sale, una macinata di pepe e un giro d’olio evo.

Infornare per 15-20 minuti nel microonde con funzione combinata oppure nel forno tradizionale, le patate dovranno essere cotte e fare una leggera crosticina.

Servite caldo.

 

 

25 pensieri su “Baccalà al forno in crosta di patate

    • Ciao grazie per essere passata da me.
      Il baccalà si trova anche già dissalato in alcune pescherie ma io preferisco comprare il filetto asciutto.
      Taglio il filetto almeno in due pezzi li sciacquo sotto il rubinetto per togliere il sale esternamente poi lo metto in un contenitore e lo copro d’acqua a temperatura ambiente e lo tengo cosi per 3 giorni cambiando l’acqua almeno una volta al giorno se due meglio, dopo lo faccio gocciolare bene e lo cucino senza mettere sale, poi assaggiandolo potrai giudicare se è necessario aggiungerne.
      Spero di essere stata chiara, eventualmente sai dove trovarmi, magari non ti risponderò immediatamente ma in giornata si.
      Gio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.