Palline di ricotta e salmone con granella di pistacchi

Queste palline le ho preparate a Pasqua ma possono essere preparate per qualsiasi occasione anche per un buffet, si possono preparare con largo anticipo e spolverare solo all’ultimo con la granella o la farina di pistacchi.

Io li ho messi nei cuchiaini di ceramica ma se non li avete potrete metterle nei pirottini di carta.

Palline di ricotta e salmone con granella di pistacchi

Per  8 palline

Ingredienti:

100 g ricotta (io di pecora)

50 g salmone affumicato

Pepe, buccia di limone grattugiata

2 steli erba cipollina

Granella o farina di pistacchi


Preparazione:

Tritare a coltello il salmone, schiacciare con una forchetta la ricotta mescolare i due ingredienti, insaporirli con buccia di limone grattugiata e una macinata di pepe, mescolare molto bene, coprire la ciotola con pellicola e mettere un p0’ in frigo per far indurire un p0’ il composto.

Preparare i cucchiai o i pirottini.

Bagnarsi le mani con acqua o liquore per evitare che il composto vi si attacchi e formare delle piccole palline da sistemare nei cucchiai, potrete prepararli anche con largo anticipo, la mattina per la sera e chiuderli dentro un contenitore.

Al momento di servirli date una spolverata con i pistacchi e guarnite con fiorellini eduli o con una fogliolina di insalatina.

33 pensieri su “Palline di ricotta e salmone con granella di pistacchi

  1. Che bella presentazione, nei cucchiai di ceramica sono davvero eleganti. Sono perfette anche x un aperitivo con amici. Magari variando la frutta secca, che ne dici? Un bacione giovanna come al solito mi sono addormentata sul divano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.