Crostata meringata con frolla al cocco

Qualche giorno fa ho sentito parlare di una torta slava, sono andata a cercare sul web e ho trovato la ricetta, che mi è sembrata quella di una crostata con sopra una meringa, allora ho fatto una crostata a modo mio, usando della farina di cocco che avevo comprato tempo fa, la mia marmellata di limoni e sopra ho messo la meringa.

Crostata meringata con frolla al cocco

Per una teglia 24×24

Usare una teglia a cerniera o con il fondo removibile, sarà più facile da sformare.

Ingredienti:

100gr farina di cocco

100 gr farina 0

100 gr burro freddo a pezzetti

60 gr zucchero di canna

2 tuorli

Un goccio di liquore limoncello se serve

Un pizzico di sale

Buccia di un limone biologico grattugiata

Un cucchiaino e mezzo di lievito per dolci

Ripieno.

Marmellata o confettura del tipo che si ha, io di limoni fatta da me.

Meringa:

2 albumi

70 gr zucchero di canna

2 cucchiaini succo di limone


Preparazione:

Impastare la frolla, si può fare a mano in planetaria o con un mixer.

Impastare burro e zucchero, unire i tuorli girare un po’ poi unire le farine con il lievito setacciato la buccia di limone grattugiata, se risulta un impasto un po’ duro unire un goccio d‘acqua, io ho aggiunto limoncello.

Stendere la  pasta e sistemarla  dentro una teglia ricoperta con carta forno, conviene stenderla fra due fogli di carta forno, ricoprirla con la marmellata.

Accendere il forno e regolarlo a 170° appena sarà arrivato a temperatura infornare la crostata per dieci minuti, nel frattempo preparare la meringa.

Frullare gli albumi appena avranno fatto un po’ di schiuma unire il limone e a poco a poco lo zucchero, lavorarli fino a quando si otterrà una meringa ben densa, capovolgendo il contenitore non deve muoversi.

Passati i dieci minuti uscire la crostata dal forno, coprire la marmellata con la meringa mettendola a cucchiaiate e rinfornare per ancor circa 15-20 minuti, la meringa dovrà essere leggermente dorata e non molle.

Spegnere il forno e aspettare che si raffreddi prima di uscirla dallo stampo.

Chiusa dentro un contenitore si mantiene bene per due tre giorni.

Una crostata non troppo dolce, in cui si sposa benissimo il gusto del cocco con quello leggermente acidulo della marmellata.

img_finta-slava-2img_finta-slava-3img_finta-slava-1

 

 

Annunci

43 pensieri su “Crostata meringata con frolla al cocco

  1. Che spettacolo! Il mio ragazzo adora i dolci a base di meringhe e questa secondo me potrebbe proprio piacergli. Deve essere davvero buona. Immagino che il ripieno con il limone crei un ottimo contrasto con la dolcezza della meringa. Mammina, mi viene voglia di andare in cucina a prepararla. Grazie Giovanna ottima ricetta me la segno subito! Buon fine settimana 🙂

    • Grazie carissima è un dolce proprio casereccio molto alla buona ma tanto buono, scusa il gioco di parole, spettacolari sono i tuoi, ieri sera non sono riuscita ad entrare nel tuo blog, ho visto che c’era un nuovo post ma non mi faceva vedere nulla, hai tolto la visibilità per caso?Buon fine settimana anche a te, qui con la pioggia e tuoni

      • Ciao Giovanna, appena smaltisco tutti i dolciumi che ho in casa provo di sicuro la tua torta. I dolci casarecci sono sempre i migliori! Il post è uno dei miei pasticci:avevo fatto una torta x mia madre e sto preparando il post visto che sono riuscita a fare le foto solo che per sbaglio la bozza mi è andata in pubblicazione dal cellulare. Ora è di nuovo in bozza io ci metto una vita a scrivere. Malefiche tecnologie tutto è connesso e basta cliccare per errore e se ne combinano di tutti i colori!

  2. Io è da un pezzo che la tengo in cima alla lista, sono curiosa del sapore e poi le meringhe sono un grosso limite e mi piacerebbe superare questo ostacolo. La tua come sempre avrà un sapore delizioso! Buona domenica carissima e a presto!

    • Questa è molto semplice, in verità l’esperto di meringhe è diventato mio figlio, fa una paplova spettacolare, non so se ti è capitato vederla sulla mia pagina fb.Ciao carissima buona domenica a te!

  3. Ciao Giovanna! Buonissima questa crostata: la frolla al cocco (che mi intriga moltissimo) abbinata alla meringata e la marmellata di limone per “ammorbidire” il gusto. Davvero ottima! 🙂 Proverò sicuramente la frolla al cocco! 🙂
    Buona Giornata ed A Presto,
    Annalisa

  4. Mi piacciono molto gli abbinamenti che hai fatto,e anche se non amo particolarmente il cocco credo proprio che mi piacerebbe moltissimo questa tua crostata 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...